Visita di una storica distilleria trentina

La storica Distilleria Francesco di Santa Massenza di Vallelaghi: le sfide di un “lambicar” tra presente, passato e futuro   

La grappa in Trentino è una tradizione che si tramanda lungo i secoli, di generazione in generazione e che affonda le sue radici nella storia. Infatti, l’acquavite si conosceva sicuramente prima del 1500, come documentano diverse testimonianze dell’epoca fra cui gli editti dei Principi Vescovi. Tra i paesi simbolo di questo celebre distillato, in Trentino c’è Santa Massenza di Vallelaghi, una piccola comunità che vanta un’altissima concentrazione di produttori.

Tra questi troviamo l’azienda Francesco, che rappresenta una tra le realtà produttive più significative e storiche della comunità.

Alessandro ha appreso, infatti, tutti i trucchi del mestiere dal padre Francesco, anch’esso un “lambicar” – termine che in dialetto trentino identifica i maestri distillatori – che gli ha trasmesso i segreti per separare sapientemente la preziosa essenza del prodotto: “il cuore” dalle “teste” e dalle “code” e produrre una grappa di qualità.

La visita  di questa storica distilleria di Santa Massenza,  che produce vini oltre alla grappa e ad altri distillati, fornisce l’opportunità di fare un viaggio nel tempo alla scoperta di questa realtà, fatta di alambicchi e ampolle, e dei vari processi di distillazione.

La grappa è il risultato della distillazione delle vinacce ovvero delle bucce degli acini d’uva separate dal mosto o dal vino. La distillazione è la tecnica attraverso la quale, con l’impiego di un apparecchio di distillazione chiamato alambicco, mediante il riscaldamento di un liquido fermentato si ottengono delle sostanze volatili che, una volta ricondensate tramite il raffreddamento dei vapori, si trasformano in sostanze liquide.

Basta scambiare due chiacchiere con Alessandro, il titolare, la gentilissima moglie Alberta e il giovane figlio Massimiliano, che sta seguendo le orme del padre, per cogliere tutta la passione per quest’arte e comprendere come, a volte, sia difficile portare avanti un’attività artigianale conciliando tradizione e innovazione, sfide e opportunità.

Il nuovo alambicco a bagnomaria

Nel 1996, il loro alambicco, che alla vista appare veramente scenografico, è stato completamente rinnovato e sono stati introdotti due nuovissimi distillatori discontinui a bagnomaria che permettono una lavorazione in tempi stretti della vinaccia.

La peculiarità di questo tipo di distillazione consiste nel riscaldare la vinaccia senza immettere il vapore direttamente nella materia prima da distillare, ma in un’intercapedine che porta in ebollizione la vinaccia.

Il risultato è una grappa molto morbida e di grande pulizia gustativa, che, nel caso della riserva, viene fatta riposare anche in legno per l’affinamento. Molto particolare è sicuramente la Grappa di Vino Santo, che si ottiene dalle vinacce dell’omonimo vino trentino prodotto sempre dall’azienda.

Radice di genziana

Per differenziare il proprio portafoglio, oltre alle grappe l’azienda propone anche diverse acqueviti di frutta a base di pere Williams, ciliegie, amarene, prugne, uva Moscato e Muller Thurgau, prodotte selezionando e distillando l’ottima frutta del Trentino. Tra i prodotti dell’azienda, assolutamente da degustare il Gin Bon Don, una novità ottenuta con diverse erbe di montagna, il liquore alla Genziana, un liquore di grande persistenza fatto con la radice di genziana di cui Alessandro è un raccoglitore autorizzato, e la grappa OROS, che esibisce aromi complessi dati delle erbe officinali e dalla genziana.

Molto interessante e di elevato livello qualitativo è anche la proposta dei vini, tra cui il Nosiola Sottovì,  prevalentemente ottenuti da vitigni autoctoni tra cui spiccano la Nosiola, la Schiava, il Lagrein o il Rebo, un vitigno tipico del territorio recentemente recuperato che cresce molto bene in questa zona tra lago e colline.

L’azienda è sempre aperta per offrire agli appassionati una visita agli alambicchi ed una degustazione dei prodotti.

Per informazioni
Distilleria Francesco

Via del Lago, 13 – Loc. S. Massenza 38069 VALLELAGHI (TN)

+39 0461 340090
+39 335 6314920

info@s.massenza.net
alexpoli65@gmail.com

http://www.distilleriafrancesco.it/