Il nuovo Phasianus Chiaretto di Bardolino di Monte Zovo

Nuovo uvaggio e vendemmia tardiva per Phasianus, l’eccellente rosa biologico della linea Ispirazioni Naturali di Monte Zovo                

Con l’annata 2021, Monte Zovo, azienda di proprietà della famiglia Cottini, lancia Phasianus tra i DOC Chiaretto di Bardolino, rinsaldando, così, il legame tra l’azienda di Caprino Veronese e il territorio di appartenenza. Proprio con la vendemmia 2021, Phasianus, il vino rosa prodotto sulla sponda orientale del lago di Garda, cambia uvaggio: 60% corvina, 20% corvinone e 20% rondinella (non presente nelle precedenti annate IGT).

Il nuovo Chiaretto di Bardolino fa parte della linea Ispirazioni Naturali, progetto fortemente voluto da Diego Cottini che mette in primo piano la tutela dell’ambiente attraverso pratiche agronomiche e di cantina certificate. Il nome stesso dato a questo vino è un omaggio alla biodiversità: phasianus, infatti, è il nome latino di fagiano, uno degli animali tipici delle pendici del Monte Baldo, rappresentato come un quadro bucolico in etichetta.

Phasianus Chiaretto di Bardolino

Note di degustazione

I vigneti, sia allevati in biologico che certificati Biodiversity Friend, si trovano tra i 200 e i 300 metri s.l.m., nello splendido e florido Anfiteatro morenico di Rivoli Veronese. L’area è costantemente asciugata dal vento proveniente dalla valle dell’Adige, con una temperatura mitigata dall’influsso delle brezze che spirano dal lago di Garda: da qui la scelta dell’azienda di riservare a Phasianus una vendemmia tardiva e manuale, a cavallo tra settembre e ottobre. Il terreno è di tipo morenico, con ciottoli di natura sedimentaria.

Esame visivo: lucente rosa tenue con sfumature buccia di cipolla.

Esame olfattivo: ribes rosso, fragoline selvatiche e lampone invadono gentilmente l’olfatto.

Esame gusto-olfattivo: l’equilibrio in bocca si palesa dopo un attacco fresco e sapido, che deterge il palato. Il sorso è agile e si congeda con un’appagante chiusura di giusta persistenza.

Abbinamenti: ottimo come aperitivo. Da provare con piatti di pesce, tartare, formaggi, piatti della cucina asiatica.

About Monte Zovo

Produttore di vini di Verona, Monte Zovo esprime il meglio delle denominazioni DOC nei 140 ettari di vigneti di proprietà in Valpolicella, Garda e Lugana. I valori della famiglia Cottini, la cui storia vinicola inizia nel 1925, unitamente ai temi estremamente attuali di eccellenza e sostenibilità, sono espressi mirabilmente da vini che valorizzano le tradizioni locali con un occhio di riguardo verso innovazione, creatività e talento.

Per informazioni

Az. Agr. Monte Zovo

Località Zovo 23/A

37013 – Caprino Veronese (Vr)

info@montezovo.com

https://www.montezovo.com/