Lefay Resort & SPA: oasi di benessere sulle Dolomiti

Lefay Resort: servizi a cinque stelle ed eco-sostenibilità nel cuore delle Dolomiti per una delle SPA più attraenti del mondo

Circondato dallo scenario mozzafiato delle Dolomiti, Patrimonio dell’Unesco, nella skiarea di Madonna di Campiglio sorge il Lefay Resort & SPA Dolomiti di Pinzolo.

Questo idilliaco eco-resort a cinque stelle da sogno è stato inaugurato pochi anni fa ed offre un’esperienza unica di benessere olistico all’insegna della sostenibilità, ideale per vivere un soggiorno indimenticabile in tutte le stagioni.

La struttura è di proprietà del gruppo Lefay e si rivolge soprattutto ad una clientela selezionata ed esclusiva alla ricerca di un nuovo tipo di lusso, più attento a concetti come spazio, tempo, silenzio e privacy.

Al Lefay Resort ogni minimo dettaglio è stato studiato per combinare qualità ed eleganza con tradizioni e materie prime, in un sodalizio che unisce il confort al rispetto per l’ambiente ed il territorio.

Vero e proprio gioiello di bio-architettura, il complesso si adatta alla morfologia dolomitica come se fosse perfettamente inserito nel paesaggio, tanto da sembrare un tutt’uno con esso. Le ampie e numerose vetrate che si affacciano sul bellissimo parco rendono gli ambienti luminosi e proiettano all’interno tutto il fascino delle Dolomiti, garantendo un costante contatto con la natura. L’esposizione a sud, inoltre, favorisce l’irradiamento solare per tutto l’arco della giornata con conseguente contenimento dei consumi energetici.

Lo scenografico corpo centrale ospita la reception e i servizi comuni, come il lounge bar, le sky e cigar lounge, la sala lettura, le ski e bike room, lo ski & bike shop e i due ristoranti, di cui uno privilegia prodotti biologici per una cucina leggera e vitale, mentre l’altro punta su ricette tipiche locali. Leitmotiv della proposta gourmet sono stagionalità, ingredienti di qualità a km0, dieta mediterranea ed eco-sostenibilità.

Poi c’è la spa di 5.000 mq distribuita su quattro livelli, una delle più ampie dell’intero arco alpino, vero e proprio fiore all’occhiello della struttura, un tempio dove rigenerare i sensi e l’anima che coniuga naturalità, innovazione e risparmio energetico.

Il mondo terapeutico Lefay, pensato per 5 diverse personalità, comprende piscine interne ed esterne, vasche idromassaggio, saune, un lago salino, una grotta di sale ed oltre 20 zone trattamenti. Circuiti personalizzati, fitoterapie, aromaterapie e trattamenti a base di prodotti naturali con proprietà terapeutiche riequilibrano i centri energetici favorendo l’armonia interiore.

Le prestigiose 88 suite, da 57 a 430 mq, e i 22 appartamenti privati, acquistabili sul mercato, sono dotati di tutti i confort e dialogano con le più moderne tecnologie. Non solo, quindi, un esclusivo albergo, ma anche una vera e propria residenza di lusso con servizi alberghieri integrati, una formula innovativa applicata per la prima volta in Italia ad una spa.

Il design degli interni si ispira al gusto tradizionale tipico del Trentino, reinterpretato in chiave contemporanea ed elegante. Predominante l’impiego di pregiati materiali locali e naturali, come legno e pietra, tra cui la tonalite, solitamente utilizzata per i fontanili nei pascoli montani. Tutti i tessuti, comprese le lenzuola dei letti, sono realizzati in fibra di cotone organico senza trattamenti chimici.

Tecnologie d’avanguardia, unite allo sfruttamento intelligente delle fonti energetiche pulite e rinnovabili e al costante impegno quotidiano, garantiscono, poi, un lusso accompagnato da tutti i confort col massimo rispetto per l’ambiente.

Certificato Classe A ClimaHotel, il sigillo green dell’hotellerie del Trentino, il resort è stato concepito per ridurre gli impatti ambientali e le emissioni di C02, contenere il fabbisogno energetico, incrementare l’efficienza globale e tutelare l’ambiente a 360°. A tale scopo è in funzione una centrale energetica dotata di sistemi di produzione ad alto rendimento, come la centrale a biomassa e gli impianti di cogenerazione e raffrescamento in free cooling. Meccanismi di elevata copertura e isolamento degli edifici, in particolare della spa, contribuiscono a ridurre la dispersione termica, mentre l’impianto idrico è stato razionalizzato per permettere di filtrare, recuperare e riutilizzare l’acqua, compresa quella piovana, contenendo così i consumi dell’acquedotto.

Sofisticati software e sensori smart riducono i consumi d’energia elettrica durante le ore notturne o di scarso utilizzo e attivano l’illuminazione artificiale solo se necessario. Per ridurre l’impatto ambientale si punta su raccolta differenziata, corretto smaltimento dei rifiuti e impiego di materiali riciclati e/o biocompatibili, limitando la plastica. Il Green book consegnato agli ospiti persegue un molteplice obiettivo: informare sulle azioni intraprese, fornire eco-consigli e accrescere la sensibilità verso la tutela dell’ambiente.

Uno dei punti di forza è, inoltre, rappresentato dalla ricca proposta enogastronomica, che combinata al lusso della struttura rende il Lefay Resort meta privilegiata per coloro che ricercano una vacanza di benessere in luoghi suggestivi, resi unici da culture e tradizioni locali e sensibili a tematiche green.

Per informazioni

https://dolomiti.lefayresorts.com/it