I nuovi vini di Monte delle Vigne che svelano le colline di Parma

Barbera 2019, Malvasia 2020 e Cabernet Franc 2018 firmati Monte delle Vigne: vini identificativi del territorio per guardare al futuro

Monte delle Vigne arriva sul mercato con una nuova linea di vini fermi che raccontano il terroir delle colline di Parma attraverso la vinificazione in purezza dei varietali. Sono la Barbera 2019 e la Malvasia 2020, vitigni autoctoni della zona, e il Cabernet Franc 2018, primo vino fermo biologico prodotto nella zona di Parma. Vini più immediati e autentici che vanno ad affiancarsi ai due fermi più rappresentativi e premiati dell’azienda di Paolo Pizzarotti: Nabucco, blend di barbera e merlot, e Callas, malvasia aromatica in purezza.

Barbera 2019

Note di degustazione

Questo vino nasce da un vigneto di dodici anni d’età, allevato a guyot semplice con una densità di 6000 piante per ettaro, esposto a sud ovest. Grazie alla sua tipicità è il vitigno di riferimento del territorio che nelle proprie espressioni più giovani riesce a valorizzare generosità, complessità e freschezza. Il colore che lo identifica in etichetta è un rosso acceso.

Esame visivo: luminosa tonalità rubino dai riflessi violacei.

Esame olfattivo: intrigante il profilo olfattivo, che apre su fragranze di frutta rossa seguite da un cenno floreale di rosa e viola ed un leggero tocco di speziature.

Esame gusto-olfattivo: morbido e di ottima struttura al palato, si delinea con una piacevole freschezza e gradevoli ritorni fruttati. Eccellente permanenza.

Abbinamenti: ottimo con primi di pasta ripiena, bolliti, arrosti. Da provare con Parmigiano reggiano.

Malvasia 2020

Note di degustazione

Dalla veste grafica giocata sulle tonalità di bianco e bronzo, questo Malvasia, vinificato esclusivamente in acciaio, è l’interpretazione più tipica e diretta della malvasia. Nasce in un vigneto di dodici anni esposto a est e con una densità di 6000 piante per ettaro.

Esame visivo: paglierino con riflessi verdolini.

Esame olfattivo: il quadro olfattivo esordisce con note fruttate di mela golden, prosegue su sensazioni agrumate e chiude con nuance floreali di biancospino.

Esame gusto-olfattivo: ingresso morbido ed elegante, dallo sviluppo equilibrato, con buona sinergia tra freschezza e sapidità. Chiusura prolungata.

Abbinamenti: ideale come aperitivo, con tartare e carpacci di pesce, formaggi freschi, carni bianche.

Cabernet Franc 2018

Note di degustazione

Da un vigneto di sei anni esposto a ovest/nord ovest nascono le uve per il Cabernet Franc, annata 2018, contraddistinto in etichetta da un colore blu celeste.

Esame visivo: rosso rubino profondo.

Esame olfattivo: naso poliedrico dagli intensi riconoscimenti di frutta rossa intrecciati con ricordi di spezie e spunti balsamici.

Esame gusto-olfattivo: gusto pieno all’ingresso, denota un’adeguata struttura, con un tannino ben integrato e in continuità con i profumi percepiti all’olfatto. Lungo epilogo.

Abbinamenti: ottimo con selvaggina.

Per informazioni

Monte delle Vigne

Via Monticello, 22 Frazione Ozzano Taro (PR) 43044 Collecchio (PR)

info@montedellevigne.it

https://montedellevigne.it/it/