Go Wine presenta Autoctono si nasce …

Go Wine inaugura il 2023 riproponendo il tradizionale appuntamento dedicato al lungo elenco di oltre 70 vini autoctoni italiani      

Giovedì 26 gennaio 2023 all’Hotel Melià di Milano Go Wine propone un nuovo appuntamento sui vini autoctoni italiani, una serata di degustazione che raggiunge a gennaio il traguardo della quindicesima edizione, dove sarà possibile conoscere ed apprezzare una selezione importante di vini da oltre 70 vitigni autoctoni, un panorama di etichette articolato con varietà tutte da scoprire. Il riferimento è legato al libro “Autoctono si nasce…” pubblicato anni fa da Go Wine Editore e ad altre iniziative che hanno sempre visto l’associazione privilegiare la cultura e la comunicazione a favore dei vitigni-vini di territorio. Nelle sale del Hotel Melià sarà presentato un banco d’assaggio con una selezione di cantine italiane direttamente presenti e un’enoteca completerà il panorama della degustazione.

Di seguito l’elenco delle cantine presenti direttamente al banco d’assaggio

BRICCO MAIOLICA – Diano d’Alba (Cn) IL RONCAL – Cividale del Friuli (Ud)
CANTINA DI CESENA – Cesena (Fc) I VINI DI EMILIO BULFON – Pinzano al Tagliamento (Pn)
CANTINA HORUS – Vittoria (Rg) LA MASERA – Settimo Rottaro (To)
CANTINE LE MACCHIE – Rieti (Ri) LA TRIBULEIRA – Santo Stefano Belbo (Cn)
CANTINA PRODUTTORI BOLZANO – Bolzano LE STRIE – Ponte In Valtellina (So)
CANTINA SOCIALE DI QUISTELLO – Quistello (Mn) MANCINELLI STEFANO – Morro d’Alba (An)
CAPUTO 1890 – Carinaro (Ce) MARINIG – Prepotto (Ud)
CARUSO E MININI – Marsala (Tp) MASSERIA L’ASTORE – Cutrofiano (Le)
CASCINA GNOCCO – Mornico Losana (Pv) MONTALBERA – Castagnole Monferrato (At)
CASCINA LANGAIROLO – Neive (Cn) MONTECAPPONE – Jesi (An)
CASCINA MUNESTEU – Barbaresco (Cn) MONTERUELLO – Quaranti (At)
CITRA – Ortona (Ch) PREDIOMAGNO – Montemagno (At)
CONTINI – Cabras (Or) ROCCHE DELLA SALA – Partanna (Tp)
D’ANGELO – Rionero in Vulture (Pz) TENUTA PIANO DI RUSTANO – Castelraimondo (Mc)
DELLA VALLE JAPPELLJ – Caserta (Ce) TENUTA SANT’ANTONIO – Colognola ai Colli (Vr)
DE TARCZAL – Isera (Tn) VICENTINI – Colognola ai Colli (Vr)
FELLINE – Manduria (Ta) ZÝMĒ – San Pietro in Cariano (Vr)
FIORINI – Terre Roveresche (Pu)  
Piccole Vigne del Piemonte con le cantine

CASETTA CARLO – Montà d’Alba (Cn)

CASTELLO DI UVIGLIE – Rosignano Monferrato (Al)

CESTE – Govone (Cn)

LUCA FERRARIS – Castagnole Monferrato (At)

I DOF MATI – Fara Novarese (No)

DIEGO PRESSENDA – Monforte d’Alba (Cn)

TORRACCIA DEL PIANTAVIGNA – Ghemme (No)

Con la partecipazione di ALBUGNANO 549 VIGNAIOLI ALBUGNANO DOC

Special guest STREGATTO GIN – Castelfranco Veneto (Tv)

Dalla Francia MAISON CHAMPAGNE DIOGENE TISSIER & FILS – Chavot-Courcourt

Programma, orari e modalità di prenotazione

Per garantire il miglior afflusso dei partecipanti ed un buon accesso alle degustazioni, gli ingressi saranno suddivisi per turni e su prenotazione entro le ore 12 di giovedì 26 gennaio.

Orari e turni di degustazione

Ore 15,30 -18,00: anteprima con degustazione riservata esclusivamente ad operatori professionali qualificati (giornalisti del settore enogastronomico, soggetti riconosciuti che operano in enoteche, ristoranti, wine bar: due persone per locale).

Ore 18,00-22,00: apertura del banco d’assaggio al pubblico di enoappassionati.

Il costo della degustazione per il pubblico è di € 20,00 (€ 13,00 Soci Go Wine, € 18,00 Ais, Fisar, Onav).

L’ingresso sarà gratuito per coloro che decidono di associarsi a Go Wine (benefit non valido per i soci familiari). L’iscrizione sarà valevole fino al 31 dicembre 2023. E’ possibile indicare già all’atto della prenotazione la volontà di associarsi (in tal caso si potrà versare la quota associativa, poi partecipando all’evento senza altri costi e ritirando il pacco soci al termine).

Per informazioni

Associazione Go Wine

tel. 0173 364631

www.gowinet.it