Le ricette natalizie di Exquisa per un menù perfetto

Sei ricette per le feste natalizie realizzate da Tiziana Colombo, in arte social @nonnapaperina, utilizzando i freschi cremosi Exquisa        

Proponiamo di seguito sei ricette del menù delle feste natalizie firmato Exquisa.

Tronchetto Al Salmone

Ingredienti per 6 persone:

300 g di salmone affumicato

200 g di patate

200 g di carote

250 g di Fresco Cremoso Senza Lattosio Exquisa

200 g di pisellini

50 g di parmigiano

q. b. di sale e bacche di pepe rosa

Preparazione

Iniziate a preparare le verdure: pelate le carote e le patate, riducetele a dadini della stessa dimensione e fatele bollire insieme ai piselli per 15 minuti in acqua salata. Scolate e fate raffreddare. In una ciotola a parte, mescolate bene il Fresco Cremoso Senza Lattosio di Exquisa, il parmigiano grattugiato, sale e pepe q.b., unite le verdure e amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Ungete di olio uno stampo per plumcake e ricopritelo con la pellicola alimentare. Foderate bene tutto lo stampo con le fettine di salmone affumicato, base e pareti, assicurandovi di non lasciare spazi vuoti. Versate il composto e livellate la superficie con un cucchiaio. Coprite tutto con uno strato di pellicola alimentare e lasciate riposare in frigorifero 3 ore per stabilizzare la forma. Capovolgete lo stampo su un piatto da portata in modo che il tronchetto si stacchi rimuovendo delicatamente la pellicola che avvolgeva le pareti dello stampo. Potete presentarlo intero con decorazioni a piacimento, oppure tagliato a fette spesse.

Sgonfiotti con Formaggio e Agrumi

Ingredienti per 4 persone:

Pasta Sfoglia Mulino Bertotti by Exquisa

2 arance

1 pompelmo

200 g di Exquisa Fresco Cremoso alla Capra

20 g di zucchero di canna

2 cucchiai di latte consentito

un pizzico di sale

Preparazione

Iniziate dagli agrumi: lavate le arance e il pompelmo, eliminate la buccia e tagliate tutto a piccoli cubetti. Metteteli in una pentola insieme allo zucchero, accendete il fuoco e mescolate. Fate cuocere a fiamma bassa per un’ora fino ad ottenere un composto dalla consistenza ricca e cremosa. Preriscaldate il forno a 200°C. Stendete la Pasta Sfoglia Mulino Bertotti e tagliatela per ottenere 4 quadrati uguali. Spalmate su ognuno il Fresco Cremoso alla Capra di Exquisa, un pizzico di sale e un cucchiaio di composta di agrumi. Chiudete ogni quadrato unendo gli angoli opposti, per ottenere un fagottino ripieno. Sigillate premendo sui bordi e passate una pennellata di latte su tutta la superficie. Riponete i fagottini in una teglia coperta di carta da forno e cuocete per circa 30 minuti. Sfornate e i vostri sgonfiotti saranno pronti per essere serviti.

Risotto al Tartufo Nero e Chips di Carote

Ingredienti per 4 persone:

320 g di Riso Carnaroli

1,5 l di brodo vegetale

3 cucchiai di olio allo scalogno

1 bicchiere di vino bianco

20 g di burro chiarificato

q. b. di olio di semi di arachidi per friggere

1 pizzico di sale

125 g di Exquisa Fresco Cremoso alla Capra

200 g di carote

20 g di tartufo nero

Preparazione

Sbucciate le carote, lavatele sotto l’acqua e fatele asciugare. Con l’aiuto di una mandolina tagliatele per il lungo ottenendo delle fette molto sottili. Riscaldate l’olio di semi in una grande padella o in un wok e friggete le carote per qualche minuto, diventeranno deliziose, dorate e croccanti come le chips. Scolatele e fatele asciugare su carta assorbente. Preparate il brodo vegetale mentre in una pentola a parte riscaldate l’olio allo scalogno e tostate il riso. Poi sfumate con il vino bianco, alzate la fiamma e attendete che evapori. Coprite il riso con il brodo bollente e lasciate cuocere il tutto regolando di sale a vostro piacimento, mescolate ogni tanto per evitare che il riso si attacchi. Dopo 20 minuti circa, a cottura ultimata, spegnete la fiamma, aggiungete il burro chiarificato, il Fresco Cremoso alla Capra e mantecate lentamente il tutto per ottenere una deliziosa cremosità. Guarnite con una spolverata di tartufo nero, le chips di carote e servite.

Ghirlanda di Zabaione

Ingredienti per 4 persone:

8 tuorli

120 g di zucchero semolato

1 dl di marsala secco

10 g di colla di pesce

300 g di Exquisa Skyr Bianco

2 dl di panna fresca

100 g di ribes

q. b. di vellutina rossa spray

Preparazione

Lasciate ammorbidire la colla di pesce in acqua per 15 minuti. Per lo zabaione montate lo zucchero semolato con i tuorli e cuocete il tutto a bagnomaria. Versate poco alla volta il marsala, e continuate a mescolare mantenendo, la fiamma sempre bassa fino a che il composto diventerà denso, quindi spegnete il fuoco e aggiungere la colla di pesce ben scolata e strizzata e fatela sciogliere bene. Lasciate raffreddare tutto a temperatura ambiente. In una ciotola a parte montate la panna a metà e mescolatela insieme a Exquisa Skyr e allo zabaione. Versate il tutto in uno stampo in silicone e fatelo riposare in freezer. Dopo 6 ore, potete capovolgere lo stampo e sformare il dolce direttamente sul piato da portata. Spruzzate la vellutina rossa in modo uniforme e guarnite la parte centrale con i ribes. Servite dopo venti minuti.

Alberelli al Cioccolato Bianco

Ingredienti per 8 persone:

500 g di Skyr Vaniglia di Exquisa

200 ml di panna

300 g di latte condensato

1 cucchiaio di miele di acacia

80 g di cioccolato bianco

q. b. di vellutina spray verde, cocco rapè e ribes

Preparazione

Procuratevi 8 stampini in silicone a forma di alberello e rivestiteli con della pellicola trasparente. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. In una ciotola versate la panna fredda, meglio se appena prelevata dal frigo, e il miele, poi, mescolate e montate fino a quando avrete ottenuto un composto compatto. A questo punto aggiungete lo Skyr Vaniglia di Exquisa un po’ per volta. Poi senza smettere di montare, diminuite la velocità e versate a filo il latte condensato. Quando otterrete un composto ricco e omogeneo potrete aggiungere il cioccolato bianco precedentemente fuso. Mescolate lentamente con dei movimenti dall’alto verso il basso fino ad ottenere un composto omogeneo. Ora versate negli stampini e riponete il semifreddo in frigo, lasciandolo riposare per tutta la notte. Per servire basta estrarre i semifreddi a forma di alberello capovolgendo gli stampini su un piatto da portata. Rimuovete l’eventuale pellicola e spruzzate la vellutina verde su ogni alberello. Decorate ognuno con il ribes per ricreare le palline dell’albero e il cocco rapè per simulare la neve.

Torta Foresta Nera

Ingredienti:

Per il pan di spagna senza glutine al cacao

5 uova

200 g di zucchero semolato

100 g di farina di riso

40 g di cacao amaro

40 g di amido di mais

30 g di fecola di patate

1 cucchiaio raso di lievito per dolci

Per la crema al cioccolato

200 g di Exquisa Fresco Cremoso Fitline

100 g di cioccolato fondente

100 g di panna fresca di latte

q. b. di gocce di cioccolato

q. b. di amarene sciroppate

Per il topping

200 g di Exquisa Fresco Cremoso Fitline

200 g di panna fresca

60 g di zucchero a velo

1 cucchiaino di pasta di vaniglia

q. b. di amarene sciroppate

q. b. di corallini dorati

Per la bagna

200 ml di acqua

50 g di zucchero semolato

q. b. di succo di amarena

Preparazione

Per il Pan di Spagna. Montare insieme le uova e lo zucchero per10 minuti, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere le farine a tre riprese, già setacciate con il lievito e cacao. Mescolate con una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto. Versate il composto in una tortiera di forma rettangolare imburrata e infarinata (20 cm x 30 cm). Fate cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti. Sfornate il pan di spagna e fate raffreddare completamente.

Per la crema al cioccolato. Riscaldate la panna in un pentolino, appena compaiono le prime bolle aggiungete il cioccolato fondente a scaglie, fate sciogliere e spegnete. Lasciate raffreddare tutto in frigo per 30 minuti e poi unite il Fresco Cremoso Fitline di Exquisa, mescolando con una frusta.

Per il topping. Montate la panna e integratela al Fresco Cremoso Fitline precedentemente lavorato con zucchero a velo e vaniglia. Trasferite il composto in un sac à poche con beccuccio a forma di stella.

Per la bagna. Fate bollire una soluzione di acqua e zucchero, lasciate raffreddare e versate il succo di amarena.

Presentazione. Ritagliate tre dischi di Pan di Spagna a forma di albero e pennellate ogni strato con la bagna. Sul disco di base spalmate uno strato di crema bianca e mettete le amarene su tutta la superfice. Sovrapponete il secondo disco e farcite con crema al cioccolato e gocce di cioccolato. Coprite con l’ultimo disco di Pan di Spagna e farcite con ciuffi di crema bianca per simulare le fronde dell’albero, guarnite con le amarene e i corallini per creare l’effetto albero di Natale e lasciate riposare in frigo per almeno un’ora prima di servirla.

Per informazioni

www.exquisa.it

www.nonnapaperina.it

Please follow and like us:
Pin Share
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Instagram