Un tour alla scoperta della Provincia di Cuneo con Cascine Piemontesi

Viaggio tra eccellenze eno-gastronomiche delle Langhe, del Saluzzese e del Monregalese, un nuovo modo di vivere il territorio        

La provincia di Cuneo è una zona ancora poco conosciuta dal turismo di massa. Non molti sanno, infatti, che questa Provincia del Piemonte, racchiusa tra la Liguria e la Francia, oltre ad essere particolarmente ricca di produzioni agricole e agroalimentari di alta qualità, offre incantevoli bellezze naturalistiche e gioielli architettonici tutti da scoprire. Qui si trova, infatti, un territorio molto variegato, caratterizzato da vallate, fiumi e paesaggi pianeggianti, ma anche alture impervie e rilievi montani, con aree costellate da boschi con nocciole e castagneti, vigneti e pascoli.

Un paesaggio spettacolare dove si trovano molte piccole realtà produttive, sempre a conduzione familiare, che spesso dispongono di agriturismi che offrono l’opportunità di conoscere gusti, profumi e sapori della tradizione.

Per questo motivo quest’area rappresenta una meta ideale per trascorrere momenti di assoluto relax circondati da una natura incontaminata, all’insegna del buon cibo e del buon vino. Un territorio da visitare soprattutto d’autunno, quando le valli si tingono dei colori accesi e variopinti del foliage e la mattina le valli sono avvolte da una sottile nebbiolina, che rende l’atmosfera quasi magica.

Le tre aree da visitare: Saluzzo, Vicoforte, Dogliani

Per farsi un’idea del territorio e delle sue specialità locali non si può prescindere dalla visita di Saluzzo, Vicoforte e Dogliani, veri e propri punti di riferimento per l’intera Provincia.

Saluzzo: borgo medievale tra i più belli d’Italia con una grande tradizione eno-gastronomica

Saluzzo è un bellissimo paesino situato in provincia di Cuneo, ai piedi del Monviso, al centro della zona ortofrutticola più ricca del Piemonte e circondata da distese di kiwi e campi di mele.

Famosa, tra l’altro, per aver dato i natali a Silvio Pellico, Saluzzo è annoverato tra i borghi più belli d’Italia, vanta una tradizione plurisecolare nell’artigianato del legno e del ferro ed è riconosciuto come uno dei più esclusivi centri italiani del mobile d’arte e del restauro. Capitale per oltre quattro secoli, dal 1142 al 1548, del marchesato, a cui diede il nome, Saluzzo è, inoltre, uno dei borghi medievali meglio conservati del Piemonte ed è sede vescovile.

Basta fare due passi nel grazioso centro storico tra i vicoli che circondano la Castiglia, la vecchia residenza dei Marchesi, passeggiare tra i negozietti e i deliziosi caffè, soffermandosi davanti al Duomo o alla statua di Silvio Pellico, per farsi sedurre dal fascino senza tempo di questo incantevole paesino. Da vedere ci sono la Chiesa di San Giovanni, il suo chiostro e la torre civica, il Museo della Civiltà Cavalleresca, il Museo della memoria carceraria, il Museo di arte contemporanea e la casa di Silvio Pellico.

Per gustare le specialità locali si può andare al Ristorante delle 4 stagioni, mentre è d’obbligo un giro alla scoperta dei molteplici produttori locali del Saluzzese.

Vicoforte: la spettacolare Cattedrale e le aziende del territorio

Vicoforte è un piccolo borgo situato nelle Langhe Monregalesi, in un territorio caratterizzato da natura incontaminata e gastronomia d’eccellenza. Il borgo è collocato in posizione strategica e offre varie possibilità di svago per tutti i turisti, in primis la visita allo splendido Santuario della Madonna, una chiesa imponente e monumentale, una tra le più importanti del Piemonte, con la cupola ellittica più grande del mondo.

Anche qui, immerse in una natura incontaminata, si trovano molte piccole realtà produttive che realizzano prodotti eccellenti, vere e proprie chicche assolutamente da conoscere e provare.

Dogliani: la città del Dolcetto e non solo

Definita la capitale delle Langhe sud occidentali, la città di Dogliani è divisa in due parti, il Borgo a fondovalle e il Castello sul colle, nei cui pressi sorge uno dei più piccoli teatri d’Italia. Famosa soprattutto per il vino, dalla piazza del Belvedere, poco distante dal Castello, si gode di una splendida vista sul borgo e sulle vigne: qui è stata installata una grande panchina azzurra, la undicesima delle tante di Chris Bangle, autentica attrazione per la Langa e oggetto di cult copiato anche in altre Regioni.

Molte delle opere, soprattutto quelle che si ispirano allo stile gotico, sono state realizzate dall’architetto doglianese Schiellino, maestro del neogotico torinese.

Oltre alle varie attrazioni, Dogliani è famosa soprattutto per il dolcetto, vino tipico piemontese, e per le due denominazioni, Dogliani e Dogliani Superiore DOCG, che prendono il nome proprio da questa cittadina.

La vista delle campagne d’autunno qui è veramente spettacolare, per via dei diversi colori che le viti assumono a seconda della tipologia di vitigno.

Nelle immediate vicinanze si trova Alba, la capitale delle Langhe, Barolo, con il suo Castello ed il Museo del Vino, e la Morra, dove la vista spazia verso l’orizzonte.

Le attrazioni eno-gastronomiche del territorio

Molti sono i prodotti per cui la Provincia di Cuneo è rinomata: la frutticoltura (qui si coltivano kiwi, lamponi, frutti di bosco e mele), gli insediamenti zootecnici (tra cui la razza frisona da latte e i bovini usati per la fassona piemontese), i formaggi (tra cui il Bra, il Castelmagno, il Murazzano e il Raschera, oltre ai formaggi d’alpeggio), gli ortaggi (tra cui i fagioli di Cuneo), le nocciole, i cereali, la pasta (gli agnolotti sono un piatto tipico della cucina piemontese) e dulcis in fundo i dolci ed il vino.

A rendere interessante e speciale una gita fuori porta nei paesi della Provincia di Cuneo contribuisce la possibilità di andare alla scoperta di molti piccoli produttori locali di formaggi, salumi, frutta, ortaggi, carne, miele, pasta, dolci e riso. Si tratta di veri e propri artigiani del cibo, che producono prodotti genuini e sartoriali, accomunati dagli stessi valori e dallo stesso stretto legame col territorio, che condividono la stessa attenzione per l’ambiente e per la qualità. Persone semplici ed autentiche, che svolgono con passione ed entusiasmo il proprio lavoro.

Un’occasione per i visitatori per riscoprire i sapori di un tempo, gustare i prodotti locali e farsi conquistare dalla semplicità di questa realtà bucolica rimasta ancora incontaminata.

Il Consorzio Cascine Piemontesi creato per promuovere il territorio e per fare squadra

Per promuovere e dare visibilità alle produzioni agricole del territorio è stato creato nel 2020 il Consorzio Cascine Piemontesi. Promosso da Confagricoltura in collaborazione con la Camera di Commercio di Cuneo, il Consorzio persegue come obiettivo quello di far conoscere ed apprezzare le principali produzioni agricole del Piemonte attraverso manifestazioni e fiere di settore, campagne di comunicazione e nuovi canali, organizzare momenti di aggiornamento dedicati ai soci, stipulare convenzioni con enti e fondazioni, supportare le aziende nella vendita on line.

Il Consorzio raggruppa aziende appartenenti a diversi settori merceologici: attività vitivinicole, casearie, ortofrutticole, corilicole, castagne e piccoli frutti, cerealicole, allevatori e apicoltori, agriturismi, fattorie didattiche e attività turistico-ricettive presenti sul territorio.

Far parte di Cascine Piemontesi rappresenta per le realtà agricole e agroalimentari un’opportunità notevole di crescita attraverso l’identificazione in un marchio comune, che evidenzia il legame che esse hanno con la cultura e le tradizioni locali e l’appartenenza ad un unico territorio pur mantenendo ciascuna le proprie peculiarità.

L’utilizzo di un unico marchio permette, inoltre, di fare squadra e creare sinergie tra i vari ambiti produttivi, favorendo la commercializzazione dei prodotti.

La piattaforma Foodelizia dedicata alla vendita di prodotti selezionati

Tra gli obiettivi del Consorzio figura l’individuazione delle molteplici opportunità commerciali offerte dal web, che ha portato alla fondazione di Foodelizia (https://www.foodelizia.it/), piattaforma dedicata alla vendita di eccellenze agroalimentari, che permette ai produttori di commerciare senza intermediazioni e senza i vincoli della distribuzione facendosi conoscere anche al di là dei confini della propria zona di produzione.

Iniziative e progetti: Esperienze e i tour personalizzati

Per promuovere il territorio sono in fase di realizzazione anche nuovi progetti in collaborazione con e-commerce di settore ed è stato avviato recentemente Esperienze, un progetto in collaborazione con enti turistici locali mirato alla diffusione delle attività offerte da alcune delle aziende associate.

Il progetto Esperienze nasce allo scopo di potenziare la promozione turistica del territorio e far conoscere le eccellenze locali che il Consorzio rappresenta, tra cui si ricordano le grandi denominazioni vitivinicole DOCG e DOC e diverse produzioni protette, come Castelmagno e Toma Piemontese DOP, Nocciola Piemonte IGP, Crudo di Cuneo DOP.

In particolare, Esperienze mostra in modo chiaro e schematico l’elenco di aziende associate che offrono servizi sul territorio – visite guidate, degustazioni, laboratori, ecc. – e le principali aree di distribuzione dei prodotti all’interno del Piemonte. Le aziende, raggruppate secondo produzione tipica, sono facilmente consultabili grazie alla presenza di semplici icone, perfette per aiutare i clienti nella difficile scelta in base a prodotto, posizione geografica e offerta, creando, così, il proprio “tour”.

Esperienze punta, inoltre, a coinvolgere non solo le aziende, ma anche i tour operator e gli operatori turistici con i quali sviluppare proposte da presentare al pubblico, per dare la possibilità di realizzare in modo nuovo e interattivo tour enogastronomici personalizzati sul territorio regionale.

Per informazioni

Cascine Piemontesi

Via Bruno Caccia 4-6-8 | 12100 Cuneo (CN)

info@cascinepiemontesi.it

Elenco di alcuni produttori della zona:

SALUZZO

Azienda Prodotto Dove
Agriberroni Dolci – Gelato Racconigi
Andrea Lando Formaggi Prazzo
Apislife Miele Bernezzo
Az. Agr. Stella Alpina Formaggi Sanfront
Camosso Claudio Carni lavorate Barge
Carni Dock Carni Lagnasco
Cascina Verdesole Ortofrutta Piasco
Eremia Cerealicolo Ivrea
Giraudo Massimiliano Ortofrutta Lagnasco
Paolo Bove Lumache Novello
Podere del Vescovo Carni lavorate Lequio Tanaro
Ponso Frutta Frutta Saluzzo
Soc. agr. Santa Chiara SS Vino Saluzzo
Isaia Frutta Piccoli Frutti Lagnasco

 

VICOFORTE

Azienda Prodotto Dove
Blua Silvio Succhi di Frutta Vicoforte
Pomero Lorenzo Ortofrutta, Miele, Castagne,

dolci

Dronero
Blua Silvio Succhi di Frutta Mondovì
Cascina Fontane Nocciole e Marroni Castino
Faletti Andrea Nocciole e Marroni Cuneo
Consorzio del Bra Formaggi Cuneo
La Bottera Formaggi Morozzo
La Mommiga Formaggi Vicoforte
Fia Mario Salumi Belvedere Langhe (CN)
Pecchenino Marco Salumi Borgata Garombo
Soc. Agricola Vietto Vino Novello
Marco Cavarero Vino Loc. Alfieri, Mondovì
Cascina Monsignore Vino Dogliani
Rosso Gentile Pane e lavorati Vicoforte
Zoppi Claudio Cerealicolo Priero

 

DOGLIANI

Azienda Prodotto Dove
Cascina Langairolo di Fenocchio Roberto Vino Trezzo Tinella
Monsignore S.S.A. Vino Vicoforte
Cascina Piccaluga di Abellonio Roberto Vino Alba
Cozzo Mario Soc. Agricola Vino Dogliani
Azienda Agricola Masseria Vino Alba
Demaria Bartolomeo Vino Vezza d’Alba
Fratelli Grimaldi Vino SS Belbo
Marco Capra Vino Monforte d’Alba
Nizza Silvano Vino SS Belbo
Poderi Roccanera Vino Cossano Belbo
Borgogno Rivata Vino Guarene
Teresa Soria Winery Vino Castigliole Tinella
Tojo Vino SS Belbo
Azienda Agricola Vietto Vino Novello
Voerzio Martini Vino La Morra
Bevione Davide Vino Dolcetto Farigliano
Cerruti Simone Vino
Az. Agr. Runchet di Danusso Andrea Vino Treiso
Lodali Walter Vino Castigliole Tinella
Bajaj Vino Monteu Roero
Az. Agr. Cascina Cappelle di Tartaglino Giovanni Vino Mongardino
Please follow and like us:
Pin Share
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Instagram