“Autoctono si nasce”: ritornano gli eventi di Go Wine

Il 14 giugno presso lo StarHotel Rosa di Milano si terrà l’evento dedicato ai vini autoctoni italiani organizzato da GoWine

Finalmente, dopo la pausa imposta dall’emergenza Covid, tornano a Milano gli eventi organizzati dall’Associazione Go Wine, finalizzati a diffondere la cultura del vino, mettere in risalto il forte legame tra vino e territorio (tema molto caro alla community di GO Wine) e far conoscere le eccellenze enoiche del Belpaese.

Anche se la formula sarà quella di sempre che prevede degustazioni e banchi d’assaggio, quest’anno c’è una grande novità: cambia la sede. Ad ospitare la XIII edizione della kermesse sarà, infatti, il prestigioso StarHotel Rosa Grand Milano situato in Piazza Fontana, nel cuore nevralgico della città meneghina.

La nuova stagione aprirà i battenti lunedì 14 giugno con “Autoctono si nasce”, sicuramente uno degli eventi più attesi ed interessanti: come negli anni passati, sarà possibile scoprire ed apprezzare la straordinaria ricchezza e varietà del patrimonio viticolo italiano e degustare una selezione importante di vini da vitigni autoctoni di diverse regioni.

Grazie al panorama di etichette e cantine particolarmente articolato, che comprende sia aziende storiche che realtà emergenti, questa manifestazione offre un’opportunità unica per mettere a confronto vitigni, territori, stili produttivi e cantine diverse.

Un’occasione per scoprire vini molto particolari, espressione delle diverse sfaccettature e potenzialità di un Paese estremamente vocato per il vino (che vanta la quantità più ampia di vitigni autoctoni al mondo). Vini che in molti casi rappresentano delle vere e proprie chicche uniche nel loro genere, spesso poco conosciute e legate solo o pochissimi viticoltori.

Ad accrescere il valore della degustazione, la possibilità di conoscere e dialogare direttamente coi produttori per carpire i loro segreti e conoscere la loro storia.

Per permettere a un numero maggiore di persone di accedere al banco di assaggio la degustazione verrà divisa in 3 turni a cui sarà obbligatorio attenersi – il primo dedicato ai soli professionisti del settore, gli altri due estesi anche al pubblico di enoappassionati:

  • Ore 16,00-20,00;
  • Ore 18,00-20,00;
  • Ore 20,00–22,00.

L’ evento si svolgerà in sicurezza e con il rispetto delle disposizioni in corso: per garantire la sicurezza dei partecipanti  saranno applicate le seguenti disposizioni:

  • tre diverse fasce orarie distinte con accessi contingentati al fine di mantenere il distanziamento ed evitare assembramenti in sala;
  • presenza di igienizzanti per le mani, utilizzo obbligatorio delle mascherine;
  • accesso con prenotazione preventiva e obbligatoria.

Il costo della degustazione per il pubblico è di € 20,00 (€ 13,00 Soci Go Wine, € 18,00 soci associazioni di settore).

L’ingresso sarà gratuito per coloro che decidono di associarsi a Go Wine (benefit non valido per i soci familiari). L’iscrizione sarà valevole fino al 31 dicembre 2021. E’ possibile indicare già all’atto della prenotazione la volontà di associarsi.

Ecco una prima anticipazione di alcune delle cantine che presenzieranno suddivise per regione.

Lombardia

Consorzio Club del Buttafuoco Storico – Canneto Pavese (Pv).

Piemonte

Cascina Castlèt – Costigliole d’Asti (At); Piccole Vigne del Piemonte con le cantine; Ca ed Curen – Mango (Cn); Cascina delle Rocche di Moncucco – S. Stefano Belbo (Cn);Cascina Sant’Eufemia – Sinio (Cn); Luca Ferraris – Castagnole Monferrato (At); La Tribuleira – Santo Stefano Belbo (Cn); Diego Pressenda – Monforte d’Alba (Cn).

Liguria

Liguria:Lunae Bosoni – Castelnuovo Magra (Sp);Vite in Riviera (Liguria) – A Maccia – Ranzo; Anfossi Luigi Blaise – Albenga; Arnasco – Arnasco; Biovio – Albenga; Bruna – Ranzo; Cantine Calleri – Albenga; Cascina Nirasca – Pieve di Teco;Cascina Praiè – Andora; Coop. Viticoltori Ingauni – Ortovero; Durin – Ortovero;Enrico Dario – Bastia d’Albenga; Feipu dei Massaretti – Albenga; Foresti – Camporosso;Guglierame – Pornassio; Innocenzo Turco – Quiliano; La Vecchia Cantina – Salea d’Albenga;Lombardi – Terzorio; Podere Grecale – Bussana Sanremo; Poggio dei Gorleri – Diano Marina;Ramoino – Chiusavecchia; Sartori di Dulbecco – Albenga; Sommariva – Albenga;Tenuta Maffone – Pieve di Teco; Vio Claudio – Vendone.

Emilia-Romagna

Paltrinieri – Sorbara (Mo); Marengoni – Ponte dell’Olio (Pc).

Marche

Mancinelli Stefano – Morro d’Alba (An); Terre di Serrapetrona – Serrapetrona (Mc); Fiorini – Terre Roveresche (Pu).

Campania

Marisa Cuomo – Furore (Sa); I Vignai del Casavecchia– Pontelatone (Ce);Cantina del Barone – Cesinali (Av);Cantine dell’Angelo – Tufo (Av);Il Cancelliere – Montemarano (Av).

Puglia

Domus Hortae – Ortanova (Fg); I Pastini – Locorotondo (Ba);
Veneto: La Tordera – Vidor (Tv);Zeni 1870 – Bardolino (Vr)¸ Tenuta Sant’Antonio – Colognola ai Colli (Vr).

Umbria

Cantina Colle Ciocco – Montefalco (Pg); Contini – Cabras (Or).

Basilicata

Cantine del Notaio -Rionero in Vulture (Pz).

Calabria

Tenuta Iuzzolini – Cirò Marina (Kr); Valle d’Aosta: La Source – Saint Pierre (Ao); Friuli Venezia Giulia: Scubla – Premariacco (Ud); Stanig – Prepotto (Ud); Ascevi Luwa – San Floriano del Collio (Go); Barbaran Vigne e vini – Zenzon di Piave (Tv);Ornella Bellia – Pramaggiore (Ve); Pat de Colmèl Vini – Castellucco (Tv),Tenuta Vignega – Cavaion (Vr).

Sardegna

Su’Entu -Sanluri (Vs).

Sicilia

Fausta Mansio – Siracusa; Alessandro di Camporeale – Camporeale (Pa).

Ricordiamo che per partecipare è necessario prenotare per un corretto svolgimento dell’evento e utilizzo degli spazi a disposizione.

L’evento verrà replicato  anche a Genova il 16 Giugno presso lo Starhotels President e in altre città italiane.

Per maggiori informazioni:

Associazione GO WINE

https://www.gowinet.it/evento/asn-milano-2021/

Please follow and like us:
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Instagram