Peace Pop: il primo gelato su stecco firmato Ben & Jerry’s

Ben&Jerry’s lancia sul mercato italiano Peace Pop, il suo primo gelato su stecco che riporta un messaggio di pace   

Come proposta di primavera è arrivata sul mercato italiano un’autentica chicca, che sta già riscuotendo un grande successo in America: Peace Pop, il primo gelato su stecco portavoce di un messaggio di pace di Ben & Jerry’s, lo storico marchio americano di gelati del gruppo Unilever.

Il simbolo della pace

Il simbolo della pace è impresso direttamente sulla morbida copertura in cioccolato e comunica l’attenzione dell’azienda verso la comunità, un concetto che fa parte del DNA di Ben & Jerry’s fin dall’inizio, quando nel 1978 i co-fondatori Ben Cohen e Jerry Greenfield decisero di dare vita ad un marchio di gelati unico con una mission sociale.

L’impegno dell’azienda e l’attenzione verso l’ambiente

La volontà di “creare il miglior gelato possibile nel modo migliore possibile” ha da sempre indotto l’azienda a scendere in campo per difendere attivamente importanti cause sociali – quali i diritti ai rifugiati, i pari diritti matrimoniali e la “giustizia climatica” – e ad intraprendere azioni orientate all’eco-sostenibilità estese a tutta la filiera.

Per contenere il più possibile l’impatto aziendale, Ben & Jerry’s si è fissata, inoltre, come target, la riduzione del 40% dell’uso della plastica, a vantaggio di packaging di origine vegetale per barattoli e coppette.

L’attenzione verso l’ambiente si ritrova negli ingredienti dell’intera gamma di prodotti, incluso Peace Pop, accuratamente selezionati e certificati nella qualità, esclusivamente equosolidali e provenienti da coltivazioni su cui vengono applicate tecniche agricole ecocompatibili.

Gli ingredienti caseari arrivano, ad esempio, da aziende a conduzione famigliare inserite nel programma Caring Dairy di Ben & Jerry’s, che aiuta gli agricoltori a utilizzare procedure sostenibili. Il cacao è certificato Fairtrade e anche il packaging è ecosostenibile perché è composto all’88% da carta.

I prodotti di Ben & Jerry’s

Il marchio Ben & Jerry’s è distribuito in 33 paesi in tutto il mondo e conta circa 2.000 punti vendita in Italia.

La gamma di prodotti Ben & Jerry’s presente in Italia include vaschette e coppette in quattro gusti diversi ed è in vendita presso tutti i bar Algida e sulle migliori piattaforme di delivery nelle grandi città.

Da questa primavera è disponibile anche il pratico Peace Pop, il gelato biscotto con lo stecco a base di gelato alla panna con cioccolato prodotto con cacao e un cuore di biscotto, una rivisitazione più funzionale del famoso Cookie Dough: in questo modo è possibile, infatti, portare il gelato sempre con sè anche quando si va a passeggio con il cane.

Note di degustazione

Un gelato dalla consistenza densa e cremosa, resa croccante dalla copertura di cioccolato, destinato a stregare al primo assaggio, soprattutto coloro che desiderano provare qualcosa di nuovo e originale.

Peace Pop è un gelato con forma rotonda sorretto da uno stecco ricoperto da uno strato di cacao liscio e uniforme, che custodisce, all’interno, un impasto di biscotto e un morbido cuore di panna con pezzetti di cioccolato arricchiti da uno strato di caramello.

Esame visivo: all’aspetto risulta interamente ricoperto di uno strato molto sottile che presenta il classico aspetto del cioccolato al latte con in evidenza il simbolo della pace. L’interno ricorda i colori della stracciatella con al centro uno strato di caramello colore creme, che contribuisce a renderlo invitante e piacevole alla vista.

Esame olfattive: l’olfatto, come il gusto, risente normalmente della bassa temperatura del gelato, che ne limita la percezione dei sentori..Lasciandolo scaldare leggermente, si coglie in modo nitido l’aromaticità del cioccolato che sovrasta i profumi di caramello, che sfumano in sottofondo.

Esame gustativo: all’assaggio è denso e cremoso, destinato a stregare i golosi di tutte le età. Al palato si percepisce immediatamente una sensazione di freddezza, dovuta allo scioglimento del gelato in bocca. La struttura si esprime in un equilibrato gioco di diverse consistenze, derivanti dalle differenti caratteristiche degli ingredienti: al primo morso colpisce la delicata croccantezza data dal rivestimento di cioccolato, controbilanciata dalla grassezza della crema che accarezza il palato in modo vellutato. Arriva, poi, inattesa la compattezza data dal caramello, che attenua la sensazione di morbidezza, che comunque rimane predominante sul finale. Le papille gustative vengono solleticate da una serie diversa di sapori e sensazioni che si susseguono in rapida progressione: incipit caratterizzato da una marcata dolcezza, con ricordi decisi di cioccolato a cui si aggiungono nuance di caramello, sentori di latte, vaniglia, burro e panna che contribuiscono a caratterizzarne l’aromaticità. Prima della deglutizione si colgono lievissimi e quasi impercettibili echi di cacao che virano verso sfumature sapide in corrispondenza del caramello, che invogliano a continuare l’assaggio. Finale dolce e persistente.

Fa parte della gamma anche l’interessante Coppa Netflix & Chilll’d, non ancora arrivata sul mercato italiano, ma che già fa impazzire gli americani, un gelato al caramello salato in coppetta che si ispira vagamente al dessert francese fleur de sel.

La coppa Netflix & Chilll’d non è, infatti, il solito gelato, bensì un sofisticato dessert che si compone di diversi ingredienti dal gusto originale

Note di degustazione

Esame visivo: bianco con tocchi scuri con striature di medie dimensioni di caramello

Esame olfattivo:portando il gelato al naso si percepisce un invitante quanto elegante profumo di caramello e arachidi, di buona intensità.

Esame gustativo: in bocca, la morbida crema al caramello si scioglie in un’esplosione di sapori e abbraccia la granella croccante per un effetto irresistibile di consistenze multiple, mentre dolce e salato si seducono a vicenda. Anche se tra loro contrastanti, queste diverse sensazioni risultano ben amalgamate e bilanciate, nel rispetto dell’identità e della percettibilità delle varie componenti.

All’assaggio, come primo impatto si coglie la piacevole sensazione di grassezza, data dalle note burrose. La grande personalità di questo gelato emerge in modo evidente grazie alla spiccata quanto inattesa trama sapida, data dai pezzi di caramello salato, che fa da filo conduttore all’intera degustazione. In rapida progressione emergono poi note piacevolmente dolci, accompagnate da ritorni di arachidi, che sottolineano ulteriormente la variegata complessità della struttura. Finale lungo e persistente dotato di una sua propria aromaticità.

Grazie alle sue peculiari caratteristiche saporifere, tattili e gusto olfattive, contrariamente alla maggior parte dei gelati si presta ad essere abbinato anche col vino.

Per vivere un esperienza sensoriale ancora più appagante, consigliamo di consumare quest’autentica delizia in abbinamento con un calice di Cherry Jimenez de La Frontera o con un Passito di Pantelleria, magari davanti ad un tramonto in riva al mare.

Per informazioni:

benjerry.it

Please follow and like us:
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Instagram