Lambrusco di Sorbara Radice di Paltrinieri: un vino che entusiasma

Premiato con l’importante riconoscimento Tastevin AIS, Radice è la massima espressione del Sorbara, il vino nobile dei Lambruschi di Modena 

Un tempo ampiamente sottovalutato, considerato un vino popolare per definizione, oggi il Lambrusco si sta prendendo una bella rivincita, riuscendo a raggiungere livelli di eccellenza che riescono spesso a conquistare le quattro viti AIS.

Ne è una chiara conferma Radice, il Lambrusco di Sorbara prodotto dall’azienda modenese Paltrinieri, che conquista il Tastevin, il più ambito sigillo riconosciuto dall’AIS a quelle aziende che meglio riescono ad interpretare il territorio.

Due parole sul Lambrusco di Sorbara

Il vitigno Lambrusco di Sorbara è una varietà autoctona che fa parte della famiglia dei Lambruschi di antiche origini. Citato già da Plinio, era un vitigno considerato selvatico perchè cresceva ai margini del bosco che storicamente si trova tra i fiumi Panaro e Secchia.

Per via del fenomeno dell’acinellatura i chicchi rimangono del diametro di pochi millimetri – è considerato un vitigno unico, facile da ricordare e soprattutto pregiato, una peculiarità che lo contraddistingue tra tutti gli altri vitigni della famiglia dei Lambruschi.

Negli ultimi 20 anni Il Lambrusco del territorio modenese è divenuto sinonimo di raffinatezza e il Sorbara rappresenta probabilmente la versione più nobile ed elegante dei Lambruschi.

Radice viene realizzato dalla famiglia Paltrinieri, che attualmente produce 5 etichette di Sorbara in purezza in un forte e riconoscibile progetto identitario. Di seguito le nostre impressioni.

Lambrusco di Sorbara Radice 2019

Note di degustazione

Questo vino è costituito da 100% Lambrusco di Sorbara, la zona più vocata per la produzione di questo vitigno in quanto è il lembo di terra più stretto tra i due fiumi Secchia e Panaro che solcano la provincia di Modena.

Il suolo è prevalentemente limoso, sabbioso, fresco e con buona presenza di sostanze organiche.

Radice segue una rifermentazione naturale in bottiglia su lieviti autoctoni secondo il metodo ancestrale. Si distingue per il tappo a corona.

Esame visivo: colore rosa salmone con perlage fine e persistente e schiuma leggera, leggermente torbido per tipologia.

Esame olfattivo: i riconoscimenti olfattivi spaziano tra fragolina di bosco, lamponi e melograno fino a sentori agrumati di pompelmo, accenni di erbe aromatiche, timo e nuance floreali di petali di rosa.

Esame gusto-olfattivo: il sorso deciso di vibrante acidità si distende mantenendo un gusto di agrume e grande sapidità e sviluppa vitalità gustativa per chiudere con ricordi di pompelmo. Lungo ed equilibrato.

Abbinamenti: ottimo come aperitivo, con pesce crudo, ostriche, tonno, salmone, tortellini in brodo, salumi, gnocco fritto e crescentine.

Per informazioni:

Soc. Agr. Paltrinieri Gianfranco s.s.

Via Cristo 49 | Sorbara (Modena)

info@cantinapaltrinieri.it

https://cantinapaltrinieri.it/shop/

https://cantinapaltrinieri.it/

Please follow and like us:
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Instagram