Ponte1948 festeggia Pasqua col Manzoni

Ponte1948 propone per la ricorrenza pasquale Manzoni Spumante Dry 6.0.13, un vino elegante e sincero da abbinare a tutto pasto

Come chiedeva Renzo ne I Promessi Sposi:Prima di tutto un buon…vino sincero”, come il nuovo Manzoni Spumante Dry 6.0.13 di Ponte1948, la scelta giusta per un pranzo di Pasqua nel rispetto della tradizione.

Il vitigno Manzoni bianco corrisponde all’Incrocio Manzoni 6.0.13, creato il secolo scorso da Luigi Manzoni della Scuola Enologica di Conegliano partendo dal Riesling Renano e dal Pinot bianco. È presente soprattutto in Veneto, ma anche in Trentino, ed in genere è un vino fresco, di buona struttura e sapido, con una certa aromaticità ereditata proprio dal Riesling.

Per Pasqua, Ponte1948 propone una versione spumante del Manzoni bianco – solitamente fermo – per venire incontro ai gusti di coloro che prediligono vini aromatici, profumati, dotati di buona personalità, ma non vogliono rinunciare alle bollicine. Ideale anche per coloro che desiderano provare qualcosa di diverso.

Di seguito le note degustative del Manzoni Spumante Dry 6.0.13.

Caratteristiche generali

Il vigneto è ubicato nell’area del Piave, in provincia di Treviso, su un terreno pianeggiante, ghiaioso e argilloso. Il vino è composto da 100% Manzoni bianco. La fermentazione avviene a temperatura controllata con lieviti accuratamente selezionati, a cui segue una lenta presa di spuma con metodo Charmat. E’ disponibile nel formato da 0,75 l.

Appunti di degustazione

Esame visivo: tenue color giallo paglierino scarico, quasi trasparente, con riverberi verdognoli. Perlage caratterizzato da bollicine molto piccole e fini, con una catenella continua e persistente che si sviluppa prevalentemente nel centro del calice.

Esame olfattivo: l’esordio all’olfatto è intenso, fine, elegante, con incipit prevalentemente floreale di acacia, ginestra e altri fiori di campo. Subentrano subito dopo note fruttate in un crescendo bilanciato di sensazioni odorose di albicocca, melone bianco, mela golden e pesca gialla matura con sfumature di frutta esotica. Soffermandosi con attenzione si percepiscono, in sottofondo, anche ricordi quasi impercettibili di scorza d’arancia e lievi memorie di miele, che contribuiscono ad arricchire la complessità di questo spumante.

Esame gusto olfattivo: il gusto è pieno, deciso e lascia trasparire tutta l’aromaticità e il carattere delle componenti varietali. La carbonica è aggraziata e accarezza il sorso in modo delicato. L’elegante sapidità è sostenuta da freschezza e buona persistenza. Finale con piacevoli ritorni aromatici ed echi di basilico.

Abbinamento

Ottimo come aperitivo, ma anche con antipasti, piatti a base di pesce, carni bianche e, visto il periodo, la colomba pasquale. Grazie alla sua media struttura si può abbinare tranquillamente anche a piatti più elaborati. Da provare con le trofie al pesto.

Per informazioni:

Viticoltori Ponte s.r.l.

Via Giuseppe Verdi 50, 31047 – Ponte di Piave (TV)

info@ponte1948.it

https://www.ponte1948.it/

Please follow and like us:
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Instagram