A Pasqua si festeggia con le colombe Vergani

La storica azienda milanese propone tre nuove varianti del tradizionale dolce pasquale: colomba alle mele, senza zuccheri aggiunti e vegana

Colomba di PasquaNata a Milano negli anni trenta del ‘900 per festeggiare la Pasqua, la ricetta della colomba venne, poi, ripresa da Angelo Vergani, che nel 1944 fondò l’omonima azienda.

Rispetto ad allora è passato un po’ di tempo ed oggi Vergani propone quattro nuove interpretazioni del dolce simbolo della Pasqua: ricetta classica e variante alle mele per la linea Gourmet, senza zuccheri aggiunti e vegano per la linea Benessere, che unisce il rispetto per la tradizione alle nuove tendenze alimentari. Di seguito qualche dettaglio in più sulle diverse proposte.

Linea Gourmet – Colomba Classica

Per la colomba classica solo ingredienti di qualità, come scorze d’arancia di Sicilia candite a fresco con zucchero di canna e mandorle pugliesi dal gusto intenso per rendere la glassatura più fragrante. La lavorazione è rigorosamente artigianale, con un impasto che viene fatto lievitare ben 72 ore per assicurare un’elevata sofficità.

Linea Gourmet – Colomba alle mele

Se uniamo al classico impasto tradizionale della colomba Vergani il gusto dolce e delicato delle mele otteniamo questa gustosa variante con una ricca e croccante glassatura con granella di zucchero e mandorle intere.

Linea Benessere Dolce di Pasqua senza zuccheri aggiunti

Per permettere anche a chi segue una dieta priva di zuccheri la possibilità di rispettare le usanze, Vergani ha creato appositamente questa nuova ricetta, dove le 72 ore di lavorazione garantiscono comunque la classica alveolatura e il sapore genuino della ricetta tradizionale.

Linea Benessere – Dolce di Pasqua vegano

Per chi segue una dieta vegana priva di ingredienti di origine animale ma non vuole rinunciare al piacere della tradizione, Vergani propone un soffice impasto arricchito da gustose scorze di arance siciliane candite a fresco e una fragrante glassatura alle mandorle, dove gli ingredienti sono tutti rigorosamente certificati col marchio VeganOk.

Noi abbiamo degustato la Colomba Classica, di seguito le nostre impressioni.

Note di degustazione

Valutazione visiva: si presenta cosparsa di glassa e mandorle con la forma classica della colomba pasquale, gonfia e ben lievitata. All’apertura la fetta risulta compatta, soffice, elastica con un’alveolatura fine e uniforme. Il bel color giallo intenso risulta interrotto qua e là dai canditi.

Valutazione olfattiva: portando la fetta al naso si avverte subito un profumo fragrante, fine e intenso. Le varie componenti si integrano alla perfezione: note tipiche di pasticceria, delicate nuance burrose, accattivanti cenni d’agrumi di Sicilia si succedono in rapida successione e si mescolano con sfumature di vaniglia e riconoscimenti di frutta secca. Tutto contribuisce a rendere l’esperienza olfattiva gradevole e appagante.

Valutazione gustativa: al palato una fetta tira l’altra. Il gusto è rotondo, pieno, gustoso. In bocca è un tripudio di diverse sensazioni: la glassa contribuisce a dare un tocco dolce, che si perde nel gusto lievemente amarognolo della mandorla. La dolcezza ritorna nelle note burrose dell’impasto, controbilanciate anche dal gusto deciso e lievemente acre della scorza d’arancia dei candidi, decisamente molto buoni e di ottima qualità. Notevole anche la persistenza che non svanisce dopo alcuni secondi, ma permane.

Abbinamento

Ottima in abbinamento a Moscato di Pantelleria.

Per informazioni:

Sede Vergani Srl

Via Oristano 5 Milano

info@panettonevergani.it

www.panettonevergani.com

Please follow and like us:
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Instagram