Casearia Carpenedo: formaggi che regalano emozioni

Storia di una famiglia e della sua passione per il formaggio: dall’Ubriaco di Raboso agli esclusivi erborinati limited edition    

La Casearia Carpenedo oggi è riconosciuta come primo laboratorio di affinamento di formaggi in Italia e ogni sua singola creazione va ben oltre il concetto di semplice prodotto caseario: è un’arte interpretata con cura e passione lavorando materie prime selezionate e regalando profumi ed emozioni uniche.

La storia dell’azienda

La storia comincia ai primi del ‘900, quando Ernesto Carpenedo, padre di Antonio, inizia come garzone – o meglio come “casoin” – pizzicagnolo in dialetto veneto – in un negozio di alimentari a Preganziol, in provincia di Treviso.

Antonio Carpenedo cresce, così, nella bottega del padre tra salumi, formaggi e altre prelibatezze, circondato da colori, sapori e profumi dei cibi tradizionali del territorio, animato fin da bambino da una passione che da sempre fa parte del DNA di famiglia.

Negli anni ’60 decide di avviare la gestione di un piccolo caseificio in provincia di Treviso, dove con l’aiuto di un amico tecnico casaro impara l’arte del formaggio da autodidatta e apprende i segreti della temperatura, dell’umidità, del tempo e dell’ambiente.

Dalla Casata al celebre formaggio “Ubriaco”

Già nel 1965 diventa uno dei primi ad esportare laCasata Carpenedo”, oggi nota come Casatella Trevigiana Dop, un formaggio  fresco che si ispira alla tradizione casalinga, prodotto sopratutto d’inverno dalle massaie nelle cucine di casa lavorando il poco latte a disposizione.

Formaggio da cantine
L’Ubriaco di Raboso di Carpenedo

Nel ’76 Antonio avvia l’importante attività di affinatore, che lo porta a lanciare sul mercato il formaggioUbriacodi Raboso e a diventare ufficialmente non solo l’ideatore di questo tipo di formaggio, ma anche colui che lo ha fatto conoscere al mondo.L’ispirazione arriva sempre dalle antiche tradizioni della zona del Piave, dove i contadini erano soliti conservare il formaggio sotto le vinacce durante la vendemmia, usanza che gli ha permesso di proteggere il cibo dalle razzie perpetuate durante la guerra.

Nascono, così, le prime forme di formaggio affinato in vino e vinaccia che decide di chiamareUbriaco” e che diventa un marchio registrato di proprietà esclusiva dell’azienda.

Proseguendo in questo percorso di creatività passa, quindi, alla sperimentazione di nuovi ingredienti come fieno, foglie di noce, pepe, spezie, birra, liquori e molti altri che oggi compongono l’ampio assortimento dei “Formaggi di Cantina”.

Grazie a questa speciale lavorazione, che cambia il gusto organolettico del formaggio arricchendolo con i profumi derivanti dal fieno e dalle spezie, La Casearia Carpenedo non solo fa conoscere al mondo sapori spesso dimenticati dopo la guerra, ma dà vita a prodotti veramente esclusivi dal gusto unico e inimitabile.

La conquista dei negozi più esclusivi e la dimensione internazionale

I figli di Antonio, Ernesto ed Alessandro, che oggi guidano l’azienda, sono riusciti con grande impegno a proiettarla in una dimensione internazionale: i loro prodotti – oltre ad essere premiati – sono presenti in oltre 30 Paesi nel mondo, nei negozi più esclusivi, quali ad esempio Harrod’s a Londra, El Corte Inglès e in USA presso Wholefood, Kroger e Murray’s.

Un successo che è costantemente confermato anche dai numerosi premi e riconoscimenti ricevuti e che si fonda su tre pilastri: visione creativa, innovazione e tradizione.

I prodotti dell’azienda

La Casearia Carpenedo propone una vasta gamma di prodotti esclusivi, che spazia dai formaggi erborinati, agli affinati e alle selezioni speciali in edizione limitata, per un’offerta di indiscussa eccellenza e varietà a prova dei palati più esigenti.

Tra i prodotti di punta troviamo gli interessantissimi BLU61, BLUGINS, BASAJO, UBRIACO DI RABOSO e VENTO D’ESTATE VACCINO, autentiche delizie che regalano esperienze gustative veramente memorabili.

Formaggio erborinato - Italian Cheese
Il lussuoso Package del Blu61 di Carpenedo

Molti dei prodotti sono legati a storie e racconti di vita di famiglia, come avviene ad esempio per il formaggio VENTO D’ESTATE o per il BASAJO, chiamato così per le tenere parole pronunciate dalla nipote.

Sempre per celebrare i 50 anni di matrimonio tra Antonio e la moglie Giuseppina quest’anno è stato lanciato un nuovo lussuoso Packaging per il Blu 61.

Oltre che ideali da mangiare in purezza come antipasto o come dopo pasto, possono essere utilizzati come basi per intriganti ricette, alcune suggerite anche direttamente sul sito dell’azienda al link http://www.lacasearia.com/it/ricette.

Per informazioni:

La Casearia Carpenedo

Via Santandrà, 17

31050 Camalò di Povegliano (TV)

info@lacasearia.com

http://www.lacasearia.com/

Please follow and like us:
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Instagram