Taaac: le chiacchere del Milanese Imbruttito di Vergani

Vergani lancia le Chiacchiere del Milanese Imbruttito, un inno alla bontà e alla milanesità per far tornare il sorriso   

E’ ormai Carnevale, una delle ricorrenze più festose e golose di tutto il calendario. Quest’anno, però, a causa della situazione attuale non si potrà festeggiare come di consueto, volteggiando spensierati tra carri, sfilate, coriandoli e balli in maschera.

Non resta, quindi, che consolarsi facendo una buona scorpacciata di uno dei dolci più tipici di questa ricorrenza: le chiacchiere, simbolo per eccellenza della tradizione meneghina.

Le “Ciàcer de Milan” – le chiacchiere di Milano in dialetto milanese – con la loro friabile croccantezza sono una delizia per il palato adatta ad ogni età, da sempre immancabili protagoniste sulle tavole di questi giorni di festa.

Se non si decide di farle in casa, bisogna, però, prestare molta attenzione alla corretta selezione del produttore: realizzare un dolce di alta qualità, friabile, croccante e gustoso è, infatti, un’impresa non facile che necessita della giusta esperienza e “milanesità“.

Allora perchè non puntare su un’eccellenza meneghina come Vergani, azienda già famosa per la produzione di uno dei migliori panettoni della città?

Semplici, vegane o farcite al cioccolato, Vergani propone sul mercato diverse varianti in grado di soddisfare tutti i gusti.

La novità di quest’anno: le Chiacchiere Imbruttite

Ecco, quindi, che arriva la novità di quest’anno: le Chiacchiere Imbruttite. Nate dalla collaborazione con il Milanese Imbruttito, sono dedicate ad ogni vero imbruttito che si rispetti.

Sulla confezione sono riportate le frasi che ogni persona nata dentro la “circonvalla” ha pronunciato almeno una volta nella vita: “A Milano le CHIACCHIERE non si fanno, si MANGIANO!”, “Chiacchieri chiacchieri…ma poi, quanto fatturi?!”, “Poche chiacchiere, ciapa sü!”.

Le chiacchiere de Il Milanese Imbruttito sono disponibili nelle versioni classiche o, per chi non teme la linea, ricoperte di cioccolato fondente direttamente sugli scaffali Esselunga.

Chiacchiere MilanoVeg

Un’altra variante nata per venire incontro alle nuove tendenze alimentari è quella delle chiacchere vegane. Dedicate a chi segue una dieta vegana o a chi ha appena terminato il veganuary – e ci ha preso gusto- le Milano Veg sono chiacchiere fresche di pasticceria, leggere, gustose e prive di ingredienti di origine animale.

La degustazione sfata ogni pregiudizio sul sapore dei prodotti vegani: il loro gusto è infatti intenso, succulento, nonostante l’assenza del burro e delle uova, tanto che non si percepiscono differenze con quelle tradizionali. Chi non ama eccessivamente il dolce, può evitare di aggiungere lo zucchero a velo, che è a parte. La presenza del vino bianco (3%) tra gli ingredienti contribuisce a rendere la consistenza particolarmente friabile.

Chiacchiere Classiche Vergani

Per chi continua a preferire la versione tradizione, l’azienda propone anche le Chiacchiere Classiche Vergani, prodotte solo con ingredienti selezionati quali farina, burro e uova. Gustose e leggere, sono fritte e, poi, asciugate al forno.

Provate per credere e vedrete che una chiacchiera tirerà l’altra.

Abbinamento

Ottime in abbinamento al Moscadello di Montalcino Caparzo.

L’azienda in breve

Vergani, azienda milanese biologica che crea esclusivamente prodotti di qualità, come testimoniano i certificati BRC, IFS, Prodotto Biologico e CRIBIS Prime Company, nasce nel 1944 col celebre panettone e successivamente allarga la propria gamma dei prodotti con pandoro, veneziane, colombe, croissant e chiacchiere.

Per informazioni:

Sede Vergani Srl

Via Oristano 5 Milano

info@panettonevergani.it

www.panettonevergani.com

Please follow and like us:
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Instagram