Il Nostru Catarratto Lucido di Cortese: vini per vegani e non

Un vino vegan friendly espressione delle grandi potenzialità della viticultura biologica siciliana, ideale per un San Valentino da vegani

Il Nostru Catarratto Lucido di Cortese, un’azienda agricola situata a Vittoria, nel meraviglioso entroterra ragusano, è un vino vegano e versatile, ideale da abbinare ai piatti del Veganuary sia perchè prodotto da coltivazione esclusivamente biologica sia perchè si abbina molto bene con i menù vegetariani.

Questo vino bianco IGT fermo di media struttura, con acidità e grado alcolico moderato, è prodotto con uve di Catarratto Bianco Lucido (uno dei tre cloni esistenti del Catarratto – comune-lucido ed extralucido – il cui nome deriva dalla lucidità della buccia dovuta ad una scarsa presenza di pruina), scelto in quanto risulta più delicato rispetto alle altre due varianti dell’omonimo vitigno.

Il Nostru Cataratto Luci
Il Nostru Catarratto Lucido-Cortese-Vino biologico

Caratteristiche generali

Il terroir

Il vino viene prodotto con uve coltivate nella zona di Ragusa, sullo sfondo dello splendido scenario dei Monti Iblei, in un territorio ancora per certi versi primitivo, capace di resistere, adattarsi e rinnovarsi, espressione di un caleidoscopio di biodiversità.

L’approccio biologico ed ecosostenibile

Grande attenzione alla natura, ai suoi ritmi e al suo ecosistema: queste le parole d’ordine della filosofia produttiva dell’azienda Cortese sulle quali si fonda il suo approccio biologico.

L’obiettivo è quello di costruire un modello di sviluppo che duri nel tempo, basato su pratiche agricole rispettose degli equilibri naturali, del territorio e del pianeta.

Per questo motivo non vengono impiegati prodotti chimici di sintesi e OGM sia nella coltivazione delle viti che nei processi produttivi del vino, nel rispetto dell’ecosistema.

L’azienda inoltre ha puntato sul recupero di tecniche di coltura tradizionale e sulla ricerca finalizzata a tutelare la biodiversità, a non alterare le caratteristiche del terreno e ad evitarne lo sfruttamento per accelerare i tempi.

Scegliere un ritmo naturale richiede attenzione, sensibilità e una presenza costante sul territorio, a stretto contatto con l’ambiente. Rigore e qualità ispirano ogni fase della produzione. Ogni evento si trasforma, così, in una possibilità, e offre l’occasione di adattarsi e differenziarsi in maniera sostenibile.

Le tecniche produttive

Le uve sono coltivate ad un’altitudine di circa 400 m sul livello del mare. Per garantire la massima qualità del prodotto finale, la raccolta delle uve avviene rigorosamente a mano. Dopo un’attenta diraspatura le uve sono pressate in maniera estremamente soffice.  Il mosto, una volta decantato a bassa temperatura per circa 48 ore, inizia la fermentazione di circa 20 giorni a temperatura controllata compresa tra i 17 e i 19°C.  Ultimata la fermentazione, il vino viene travasato e mantenuto sulle fecce fini per circa 5 mesi con frequenti battonage.

La degustazione

Esame visivo

Il Catarratto Lucido della Azienda Agricola Cortese si presenta di un vivace colore giallo paglierino con riflessi dorati di discreta consistenza.

Esame olfattivo

Caratterizzato da una buona complessità, al primo impatto presenta profumi intensi, tipici di questo vitigno, che risultano fini ed eleganti. Al naso presenta un incipit agrumato e floreale che rimanda a pesca, gelsomino, fiori di zagara e miele, che si mischiano a sentori di frutti tropicali, come ananas e frutto della passione. Note speziate e di erbe aromatiche contribuiscono a rendere ancora più intrigante il bouquet olfattivo.

Esame Gustativo

Vino dotato di grande sapidità ed eleganza con marcate sensazioni minerali. Conquista subito per la sua equilibrata seppur vivace acidità e per la piacevole vena minerale, accompagnata da un retro gusto lungo e dai lievi sentori di mandorla. Un vino fresco e secco dotato di medio corpo, che, pertanto, può essere abbinato anche con pietanze abbastanza strutturate.

I premi, valutazioni e riconoscimenti

Il Cataratto Lucido dell’azienda Cortese ha ottenuto una serie di riconoscimenti internazionali.

  • 2019 – Luca Maroni -I Migliori Vini Italiani 2020 – 91 punti
  • 2018 – James Suckling Tasting 2019 – 91 punti
  • 2017 – Gold Medal – Gebert & Gaillard International Challange – 88 punti
  • 2017 – Decanter.com – 2018 – 90 Punti

Un vino decisamente interessante, considerato anche l’ottimo rapporto qualità-prezzo (come tutti i vini firmati Cortese): 10 euro al pubblico.

Confezionamento

Particolarmente accattivante è il design dell’etichetta che raffigura un simpatico asino dai mille colori, un animale capace di sforzi enormi. L’asino rappresenta il  lavoro nei campi, è fonte di vita e di ricchezza, simbolo per eccellenza della calma e della testardaggine.  Qualità che esprimono in modo eccellente l’anima di questo vino.

Abbinamenti consigliati

Ideale per l’aperitivo e in abbinamento con antipasti, pesce e crostacei, ma anche con piatti vegani, come Hummus di ceci e cous cous di verdure.

Per informazioni:

Azienda Agricola Cortese

https://www.agricolacortese.com/

Please follow and like us:

Un pensiero su “Il Nostru Catarratto Lucido di Cortese: vini per vegani e non

I commenti sono chiusi.

Follow by Email
Twitter
Visit Us
Instagram