PONTE1948 Prosecco Doc Rosé: the neverending love story

Dal romantico incontro tra Glera e Pinot Nero nasce il Prosecco Doc Rosè Ponte1948, destinato a portar fortuna agli innamorati

Per San Valentino non poteva mancare nel menù degli innamorati il Prosecco Doc Rosè Ponte1948, nato dalla fusione di due vitigni nobili, Glera e Pinot Nero, per dar vita ad una varietà del tutto inedita, dalle proprietà organolettiche sorprendenti. Un vino avvolgente, sinuoso, in grado di sedurre al primo assaggio.

L’azienda

Ponte nasce nel 1948 da un piccolo gruppo di viticoltori che hanno unito le proprie forze per affrontare i difficili anni del dopoguerra e della ricostruzione. Attualmente l’azienda vinicola conta 1.000 famiglie di viticoltori per 3.000 ettari di terreno distribuiti in tutto il Veneto, in un vasto territorio che si estende dalle pendici del Montello, lungo il corso del Piave, fino alla sua foce.

Le linee

L’azienda propone la linea Ponte, che comprende spumanti (Prosecco nelle versioni DOCG, sia Brut che Extra Dry, e DOC con Extra Dry e Millesimato), vini fermi (tre etichette di vino, due bianchi e un rosso, espressione del territorio: Pinot Grigio, Pinot Grigio ramato e Merlot) e frizzanti (vini bianchi frizzanti e Prosecco provenienti da uve bianche e Glera), e altre linee, quali Linea Giò (bianchi Chardonnay, Pinot Grigio, Traminer e Verduzzo oltre ai rossi Merlot e Cabernet), Linea Campe Dhei (Raboso, Pinot Grigio, Prosecco, Manzoni, Cabernet Sauvignon, Merlot e Sauvignon), Terre Del Doge, Cantina Trevigiana, Choose Cocktail (premiscelato, cocktail già pronto).

Prosecco Doc Rosè Ponte1948

Noi abbiamo degustato il Prosecco Doc Rosè, di cui riportiamo di seguito le note degustative.

Caratteristiche generali

Il vigneto è ubicato nelle regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia, nelle aree dedicate alla doc, su un terreno ghiaioso, di media tessitura. Il vino è composto da 85% glera e 15% pinot nero. La fermentazione avviene a temperatura controllata con lieviti accuratamente selezionati, a cui segue una lenta presa di spuma con metodo Charmat per almeno 60 giorni. E’ disponibile nel formato da 0,75 l.

Appunti di degustazione

Esame visivo: colore rosa con riflessi tendenti al cipria illuminato da perlage fine.

Esame olfattivo: esordisce all’olfatto con gradevoli sensazioni fruttate su cui aleggiano sentori di pesca, pera e mela, che lasciano il posto a sentori che ricordano le fragoline di bosco.

Esame gusto olfattivo: residuo zuccherino ben equilibrato dalla freschezza, che lascia gradualmente spazio alla sapidità finale. Nel gusto si ritrovano tutte le tipicità del prosecco arricchite da ritorni di agrumi e di piccoli frutti di bosco. Un prosecco che conquista sorso dopo sorso, dal carattere versatile, suadente e avvolgente, ideale per una cena tra innamorati.

Abbinamento

Ideale come aperitivo, ottimo con sushi, crostacei e antipasti a base di pesce. Indicato anche con pasta al pesce e pesce al forno.

Per informazioni:

Viticoltori Ponte s.r.l.

Via Giuseppe Verdi 50, 31047 – Ponte di Piave (TV)

info@ponte1948.it

https://www.ponte1948.it/

Please follow and like us:
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Instagram