Cibus 2021: nuove date per la XX° edizione

Grande attesa per le nuove date di Cibus 2021, il salone Internazionale dell’Alimentazione di Parma dedicato al settore eno-gastronomico 

Cibus 2021, il salone Internazionale dell’Alimentazione di Parma, punto di riferimento del food & beverage italiano, sposta la data a seguito delle restrizioni imposte dal Dpcm.

L’obiettivo è quello di tornare a fare un evento in presenza, in modo da far vivere ai visitatori il contatto diretto con il territorio e con le aziende enogastronomiche che lo rappresentano.

La manifestazione si avvarrà anche del  formato digitale per non perdere il lavoro svolto e raggiungere anche il pubblico che non riuscirà ad essere fisicamente presente: è confermato, infatti, l’utilizzo della piattaforma on-line MyBusinessCibus con i contenuti sviluppati in ambiente Phigital e Digital da Cibus Forum e Cibus Lab, portale che ospiterà per tutto il 2021 nuovi workshop con la partecipazione di aziende e buyer nazionali ed esteri.

Le due possibili date di Cibus 2021

Sono due le possibili ipotesi attualmente sul tavolo, pandemia permettendo: la terza settimana di giugno, prima  di Vinitaly o inizio di settembre, prima del Salone del Mobile.

La decisione verrà presa a seguito dell’esito dei due sondaggi lanciati già dalla fine del 2020, uno su un campione rappresentativo degli espositori di tutti i settori alimentari, l’altro su un panel di 1.500 buyer nazionali ed esteri provenienti da tutte le geografie di riferimento.

Conferma delle adesioni anche per le nuove date

Lo spostamento  è stato accolto favorevolmente dall’Italia e dall’estero: il 95% delle aziende iscritte all’evento cancellato hanno rinnovato l’adesione a partecipare e segnali positivi stanno arrivando anche al di fuori dei confini nazionali. Un chiaro segnale del desiderio di lasciarsi alle spalle questo periodo veramente difficile.

Please follow and like us:
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Instagram