Ricette d’autore dello chef Leandro Luppi con vitello e lavarello affumicato

Una proposta per un secondo piatto  creativo che valorizza il Lago creata dallo chef Leandro Luppi del Ristorante Vecchia Malcesine di Verona

Due parole sullo chef Leandro Luppi

Chef-Patron del Ristorante Stellato Vecchia Malcesine, Leandro è eclettico, istrionico, trascinatore, innovatore e precursore. Di origine altoatesina, ha saputo da subito interpretare le materie prime del territorio lacustre.

Il suo personale approccio creativo è più orientato a proporre piatti con sapori decisi e coerenti, in modo da esaltare al massimo le potenzialità di tutto il territorio e del lago in particolare. Dal 2010, insieme ad Elvira Trimeloni organizza Fish&Chef.

Ingredienti per 4 persone

200 g di lavarello affumicato

200 g di filetto di vitello

Kren

Uova di trota q.b.

Bottarga di trota q.b.

4 tuorli d’uovo

Rapanello

Erba cipollina q.b.

Gambi di prezzemolo

Procedimento

Tartarizza la trota affumicata e il filetto di vitello, condisci con poco olio, pepe e sale, mescola bene il tutto.

Aggiungi erba cipollina, bottarga di trota in polvere e kren a piacere.

Forma 4 dischi della stessa dimensione, metti sui piatti, aggiungi i tuorli d’uovo, le uova di trota, gambi di sedano, il rapanello tagliato a cubetti e un filo d’olio evo possibilmente del Garda.

 Abbinamento

In abbinamento proponiamo un vino bianco dotato di una buona sapidità e struttura, come il Vermentino di Antonella La Corda, il bianco IGT  La Pietra 2016 di Folonari .

Please follow and like us:
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Instagram