Prosecco Doc Rosé 1821: una veste d’autore per un prodotto destinato a conquistare il mondo

Dopo il grande successo ottenuto da Zonin Prosecco e Cuvée1821, l’azienda prosegue il suo percorso di evoluzione col nuovo Prosecco DOC Rosé 1821

La produzione mondiale di vini rosati è arrivata a circa 24 milioni di ettolitri ed evidenzia un trend in costante crescita. Sempre più apprezzato anche dai millenials, il rosè è un vino molto duttile e facile da bere, ideale sia per gli aperitivi che da consumare a tutto pasto in abbinamento a menù di pesce o di carne in tutte le stagioni.

Al fine di cogliere questa nuova opportunità e venire incontro ai mutati gusti della clientela, il Prosecco, uno dei vini italiani più venduti al mondo, ha modificato il disciplinare per permettere la produzione del Rosè, la nuova versione in rosa del Prosecco. Si tratta di uno spumante millesimato, metodo charmat, che unisce al successo del Prosecco la moda del rosè ed ha tutte le carte in regola per conquistare il mondo, diventando il nuovo must delle bollicine italiane.

Il Nuovo Disciplinare

La grande novità del PROSECCO DOC ROSÉ consiste nel consentire l’utilizzo, in aggiunta alla Glera, di una percentuale variabile tra il 10% e il 15% di Pinot Nero (uva di fama internazionale coltivata in Veneto e Friuli Venezia Giulia almeno dalla metà dell’800). Per garantire un’identità comune alla nuova produzione sono state definite in modo preciso, da parte del Consorzio del Prosecco, le regole che disciplinano le differenze con la produzione con il Prosecco DOC vinificato in bianco.

Rosé 1821

Grazie a questa importante novità, Zonin, una delle più importanti aziende vinicole di proprietà famigliare in Italia e a livello mondiale, dove mantiene posizioni di leadership, lancia sul mercato il suo nuovo Prosecco DOC Rosé 1821.

Continua, così, il percorso di continua evoluzione e ricerca della perfezione nell’arte della spumantizzazione della storica famiglia di viticultori, giunta ormai alla settima generazione, sempre orientata verso l’eccellenza qualitativa, tra tradizione e innovazione, con un occhio rivolto al futuro e alle nuove tendenze.

Rosé 1821, risultato di anni di ricerche dal punto di vista dell’esperienza gustativa, non rappresenta solo la versione rosé di un prodotto di grande successo come Cuvée 1821, ma l’inizio di un percorso dedicato al Pinot Nero.

Come consuetudine, a marchiare il prodotto c’è l’anno di fondazione dell’azienda, il 1821.

Decisamente raffinato ed esclusivo è anche il packaging della bottiglia, frutto della Partnership con Pininfarina, il marchio più celebre del design italiano. Lo storico marchio di vino ha scelto con questo progetto di condividere un percorso che mira a lasciare il segno nel tempo e a ridefinire il futuro del Prosecco, vestendo i prodotti di punta della cantina.

Così anche il design della bottiglia con la sua armonia delle linee, il senso della proporzione, l’innovazione e la bellezza estetica, che contribuiscono a rendere questo nuovo prodotto ancora più speciale.

Caratteristiche generali

Il blend di uve Glera 85% e Pinot Nero 15% proviene dalla medesima vendemmia. In linea con le disposizioni fornite dal nuovo disciplinare, il Pinot Nero viene vinificato in rosso. L’assemblaggio tra rosso e bianco avviene, come indicato nelle disposizioni fornite dal nuovo disciplinare, prima della spumantizzazione, che avviene in modo naturale in autoclave (Metodo Charmat). Il vino riposa poi sui propri lieviti per un periodo non inferiore a 60 giorni.

Appunti di degustazione

Di colore rosa tenue presenta un perlage finissimo che ne esalta la lucentezza nel calice. Al naso sprigiona un profumo intenso che ricorda la mela renetta, cui seguono sentori delicati di frutti rossi e violetta. Al palato è morbido e passa dalle note floreali più fini per arrivare alla pesca bianca.

È coerente con lo stile del Prosecco firmato Zonin, che da sempre punta a un gusto distintivo, riconoscibile, senza rinunciare all’immediatezza.

Abbinamento

Perfetto come aperitivo, grazie al gusto equilibrato. È ideale con primi piatti leggeri, piatti di mare, fritti e crudità di pesce.

Per informazioni:

CASA VINICOLA ZONIN SPA

Via Borgolecco, 9 – 36053 – Gambellara (VI)

info@zonin1821.it

https://www.zonin1821.it/

Please follow and like us:
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Instagram