Carrubo 2017 – Il Primitivo di Manduria DOC di Tormaresca

Dopo la murgia barese e il Salento la cantina Tormaresca si sposta nel Tarantino e punta sul Primitivo di Manduria doc

 Produrre grandi vini da vitigni autoctoni pugliesi puntando anche sul Primitivo, questo l’ambizioso obiettivo di Tormaresca (dal 1998 cantina pugliese degli Antinori), unica azienda ad avere due diverse tenute nelle aree più storiche e vocate alla tradizione vitivinicola della regione: Tenuta Bocca di Lupo nella DOC Castel del Monte, immersa nella selvaggia murgia barese, e Masseria Maìme nella zona del Salento, il cuore della Puglia. Oggi si va ad aggiungere un nuovo investimento nella DOC Manduria, rendendo ancora più forte la presenza nella meravigliosa terra pugliese di Marchesi Antinori, ed è proprio qui che nasce Carrubo 2017.

Oltre a Carrubo 2017 Primitivo di Manduria DOC, vino di qualità dotato di forte identità territoriale che oggi vi presentiamo, Tormaresca produce: Negroamaro IGT Puglia, Salento IGT, Nero di Troia DOC, Cabernet Sauvignon IGT Puglia, Castel del Monte DOC e Moscato di Trani DOC.

Caratteristiche generali

Carrubo 2017 è un vino nato da una selezione di uve provenienti dai vigneti di Fragagnano (TA), che sorgono a 120 metri sul livello del mare su terreni calcarei, tipicamente rossi, particolarmente vocati per il Primitivo.

Le uve sono state raccolte surmature. Dopo la pigiatura, la macerazione, gestita con rimontaggi soffici, è decorsa in circa 8‑10 giorni a una temperatura non superiore a 27 °C. La fermentazione malolattica ha avuto luogo in acciaio ed il vino ha affinato 18 mesi in cantina e altrettanti in bottiglia prima dell’uscita sul mercato.

Appunti di degustazione

Carrubo 2017 si presenta di un colore rosso rubino intenso  dalla trama fitta. Incipit prevalentemente fruttato con prevalenza di sentori di amarena, prugna, ciliegia sotto spirito e gelatina di mora, che virano verso sfumature di liquirizia, tabacco e pepe nero.

Sorso elegante e vellutato, di solida struttura, perfettamente bilanciato sia nei tannini che nella freschezza. Nel complesso risulta ampio e rotondo con un evoluzione al palato di grande finezza. Persistenza coerente, che riconduce ad eleganti toni fruttati con inconfondibili ritorni retrolfattivi di frutti rossi e altre sfumature tipiche del primitivo.

Abbinamenti

Cavatelli al ragù, cardoncelli al forno, costolette di agnello, arrosticini di pecora.

Scheda tecnica: Carrubo 2017

TORMARESCA

Strada Provinciale per Torre San Gennaro Km 5 – 72027 San Pietro V.co (BR)

E-mail: tormaresca@tormaresca.it

Shop online: https://www.tormaresca.it/products

https://www.tormaresca.it/

Please follow and like us:
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Instagram