Coronavirus – cancellato il Vinitaly, si lavora per un evento in autunno

Ormai è ufficiale. Anche il Vinitaly è rimasto vittima del Coronavirus. Dopo un tentativo di posticipo, il 23 marzo Veronafiere ha confermato la notizia dell’annullamento di uno degli aventi più attesi da tutti i wine lover del mondo.La 54ª edizione è così stata riprogrammata per il prossimo anno in concomitanza con Sol&Agrifood ed Enolitech.

Una scelta difficile quanto inevitabile, visto il procedere ancora incalzante della pandemia, destinata ad avere un impatto molto negativo sulle aziende del settore, impossibilitate ad incontrare i propri clienti e a far degustare i nuovi prodotti.

Per la prima volta dal 1967, anno del suo debutto, la manifestazione non si terrà, ma in sostituzione in programma un grande evento in autunno. Gli organizzatori della Milano Wine Week e di Merano Festival si mettono a disposizione per dare una mano e si candidano per permettere alle aziende di recuperare il tempo perduto.

 

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email