Bottiglie Aperte: si accendono i motori della settima Edizione

Giunge alla sua settima Edizione la kermesse dedicata a tutti gli amanti del vino, esperti del settore, appassionati cultori e semplici curiosi, si rinnova sia nel look che nei contenuti. Un’evoluzione necessaria per tenere il passo con i cambiamenti che stanno coinvolgendo il mondo del vino, che sta conquistando sempre più proseliti sia a livello nazionale che internazionale.

L’edizione di quest’anno è frutto delle esperienze passate e si arricchisce di molte novità.

Innanzitutto cambia la location, che passa da Palazzo delle Stelline al Superstudio Più di via Tortona, cornice ideale per un evento che vuole diventare sempre più importante.

Si amplia del 40% la superficie espositiva. Aumenta il numero delle aziende che aderiscono all’iniziativa, che passa a 200 cantine, sia di piccole che di grandi dimensioni, provenienti da tutta italia per un totale di circa 900 etichette in degustazione. Molti i nuovi iscritti.

All’interno dei percorsi degustativi sarà presente anche un’area food dedicata ad aziende selezionate con prodotti di eccellenza del territorio italiano, un’area di ristorazione, che sarà gestita dallo chef Paolo Cappuccio, partenopeo purosangue, già stella michelin nel 2009 al Bio Hotel Hermitage di Madonna di Campiglio.

Durante questi due giorni di degustazione  scoprire tutta l’Italia del vino, dalle più importanti cantine ai più piccoli produttori,

Fitto il calendario delle iniziative previste e dedicate all’approfondimento della conoscenza del nettare di Bacco, che vanno da corsi di orientamento al vino, percorsi sensoriali, momenti di degustazione guidate tenuti da esperti del settore in collaborazione con FISAR e molto altro.

L’inaugurazione, a cui riservata esclusivamente alla stampa e agli ospiti, avrà  luogo Venerdì 9 Maggio. L’apertura al pubblico sarà invece nei giorni sabato 10 maggio dalle ore 11 alle ore 22 e domenica 11 maggio, dalle ore 11.00 alle ore 20.00.

Una vera e propria occasione per gli amanti del vino e della buona cucina.

Per maggiori informazioni  e per l’acquisto di biglietti on line consultare il sito http://bottiglieaperte.it/.

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email