In Abruzzo arriva a luglio la prima edizione della Cocktail Week

Dal 15 al 21 luglio i Baristi Abruzzesi Riuniti insieme per una settimana di drink sulla spiaggia

La cocktailmania sta contagiando anche l’Italia. Dopo FirenzeComo, dove da pochi giorni si è appena conclusa la prima edizione della Como Cocktail week – settimana dedicata alle creazioni dei bartender e alla cultura del bere buono e consapevole, ora è la volta dell’Abruzzo.

Dal 15 al 21 luglio si terrà direttamente sulla spiaggia la versione pilota del format organizzato dalla neonata associazione B.A.R.: Baristi Abruzzesi Riuniti.

La kermesse che coinvolgerà 9 cocktail bar della regione, concentrati prevalentemente a Pescara, ma non solo.La  serata conclusiva al Lido Aurora di Pescara, riunendo tutti i bartender che prenderanno parte alla settimana di celebrazione della miscelazione abruzzese.

L’obiettivo è quello di valorizzare il settore bar regionale e i prodotti del territorio e di catturare l’attenzione di chi vive sul posto, ma anche dei numerosi turisti che d’estate frequentano le più celebri località balneari abruzzesi.

Ognuno dei locali coinvolti – tra Pescara, Roseto degli Abruzzi, Vasto e L’Aquila – proporrà per l’intera settimana il suo cocktail speciale, che conterrà un ingrediente tipico della regione o un distillato di tradizione abruzzese. Così il Blind Pig di Pescara proporrà uno Zafferi a base di cachaca, genziana, zafferano e limone; il Bar Mila, sempre a Pescara, un Maja e Ermete, con amaro Montenegro, rum, sciroppo di liquirizia di Atri, lime e ananas; mentre a L’Aquila, il Public Enemy presenterà Y.O.L.O, con rum, sciroppo di lime e cardamomo, tropical tea, succo di lime e bitter mix.

Un modo per far conoscere le prelibatezze dell’Abruzzo, promuovere questa bellissima regione e il suo territorio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *