I migliori vini italiani al Magna Pars di Milano

Dal 23 al 25 novembre ritorna nelle sale dello spazio eventi Magna Pars, in via Tortona 15 a Milano l’appuntamento con “I migliori vini italiani’, la manifestazione dedicata al mondo del vino firmata da Luca Maroni, una delle più autorevoli firme dell’enologia italiana.

Rinomato come analista sensoriale di fama internazionale per il suo rivoluzionario approccio alla degustazione dei vini, Luca Maroni condurrà il pubblico milanese e lombardo attraverso performance olfattive, gustative, musicali e pittoriche che si misceleranno con le essenze, i profumi, le meraviglie del vino per uno spettacolo unico ed emozionante.

Parteciperanno alla kermesse le più importanti aziende vitivinicole italiane e della Lombardia che proporranno  le novità e le eccellenze della propria produzione, per un totale di circa 130 operatori del settore, 240 etichette in degustazione, oltre 30 cantine aderenti. Migliaia le bottiglie che verranno aperte, innumerevoli i calici che si serviranno, numerose le Master Class in programma durante questi tre giorni di degustazioni non stop.

La manifestazione sarà anche l’occasione per dare qualche anticipazione sull’Annuario de “I migliori vini italiani 2019” giunta alla XXVI° edizione, la cui uscita è prevista per dicembre 2018 e per premiare i vincitori.

Oltre alla Lombardia, sono previsti dei Laboratori dedicati al vino e ai prodotti del territorio della Tuscia che, con il Villaggio della Tuscia, porta il sapore del viterbese a Milano.

Assoluta novità di quest’anno è rappresentata dalle ‘degustazioni polimateriche’Luca Maroni e l’artista Riccardo Beretta metteranno in scena un vero e proprio spettacolo sensoriale. Un’esperienza gustativa particolare e  inedita pensata per un pubblico colto ed esigente, guidata da Luca Maroni con Ambra e Giorgia Martone (della Icr Cosmetics) e il pittore Riccardo Beretta.

Per l’occasione i presenti assisteranno ad un’incredibile degutazione che farà scoprirei  tutte le componenti olfattive che un vino è in grado di sprigionare, dai sentori proveniente dal legno, dal terreno, dalle uve, e scopriranno le differenze comparando i vari prodotti tra loro.L’allestimento contribuirà ad accrescere l’esperienza sensoriale.

La manifestazione è aperta al pubblico. Nel prezzo dell’ingresso sono compresi gli assaggi dei vini, il bicchiere e la partecipazione a tutte le degustazioni guidate dallo stesso Luca Maroni.

Durante l’evento verranno premiati i migliori produttori della Regione Lombardia, inseriti nella XXV edizione dell’Annuario dei Migliori Vini Italiani 2018, annuario che quest’anno sarà affiancato anche dalla pubblicazione di una piccola versione ‘bignami’ che permetterà di trovare sempre il vino giusto al momento giusto.

Per informazioni sul programma: http://www.imiglioriviniitaliani.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *