Il Sopraquota 900 2017 di Rosset Terroir vince il Tastevin per la Valle d’Aosta

E’ il Sopraquota 900 2017  ad aggiudicarsi il Tastevin 2019 per la Valle D’Aosta, premio asssegnato dall’Associazione Italiana Sommelier (A.I.S)  per ciascuna regione ai viticoltori e ai  vini riconosciuti come veri e propri punti di riferimento  ed emblema della filosofia produttiva del territorio. Questo riconoscimento è il risultato di una serie di degustazione alla cieca effettuate dai più esperti sommelier A.I.S. (oltre 15.00o vini degustati e recensiti nella guida Vitae 2019)

Questo vino bianco, di un luminoso giallo paglierino, è ottenuto da uve di Petite Arvine in purezza coltivate ad altezze superiori a quelle previste dal disciplinare (da qui il nome Sopraquota 900).

E’ il vino che meglio rappresenta  il percorso di sperimentazione e gli investimenti fatti da Nicola Rosser, proprietario dell’azienda, per valorizzare il territorio.

Caratterizzato da un forte impatto aromatico, dal calice si spigionano intensi sentori di fiori bianchi (biancospino e gelsomino), di frutta (pesca bianca, mela verde, agrumi e ananas) e di erbe aromatiche come salvie e rosmarino con alcune note speziate di pepe bianco.

In bocca è grintoso e tonico, al sorso mantiene un’ottima persistenza con un finale leggermente amaricantela che permette di cogliere meglio la sua piacevole sapidità e mineralità. Può invecchiare qualche anno.

Produttore: Rosset Terroir, Quart, azienda di Nicola Rosset che produce 20.000 bottiglie da 7 ettari di vigna

Vitigno: Petit Arvine 100%.Terreno: Sabbioso e pietroso (Ardesia, Granito, Quarzo)

Tipo di vinificazione: Pressatura soffice, fermentazione in acciaio, affinamento per sei mesi in acciaio a temperatura controllata

Grado alcolometrico:13,5%. Numero bottiglie prodotte:3.000

Abbinamento consigliato: crespelle valdostane.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *